LA GRIFO CON UNA FESTA HA CHIUSO UN’ALTRA STAGIONE POSITIVA

di Andrea Sonaglia (UJ.com 3.0) PERUGIA – festa_grifo_2 (2)Una serata conviviale, all’aria aperta e allietata da un’ottima cucina, ha fatto da epilogo all’annata conclusiva della Grifo Calcio Femminile. La Presidente Valentina Roscini ha dato seguito alle tradizioni ed ha pensato bene di organizzare un evento che coinvolgesse tutte le componenti della società, dallo staff  dirigenziale, alla rosa della prima squadra, passando per la squadra primavera e i ragazzi della scuola calcio. Una grande famiglia, che ha dimostrato ancora una volta un grande affiatamento e tanta voglia di continuare a lavorare su progetti ambiziosi. “Ringrazio tutti – ci ha tenuto a precisare la Presidente Roscini – perché certi risultati e certe soddisfazioni sono frutto del lavoro collettivo e non solo di chi sta sotto la luce dei riflettori. Abbiamo concluso con soddisfazione un’altra stagione importante e siamo subito pronti per iniziarne una nuova, consapevoli di alcune difficoltà, ma desiderosi di fare bene”. Alla serata ha preso parte anche il tecnico uscente della prima squadra Michele Scapicchi, il cui intervento è stato premiato con un lungo applauso. “Lascio con dispiacere ma dopo quattro anni è arrivato il momento di fare altre esperienze. Giacomo Sciurpa ha capacità tecniche e qualità umane per proseguire l’importante lavoro iniziato. Mi raccomando, però, evitate i paragoni: non lo aiuterebbero a svolgere con serenità il suo lavoro”. La risposta del neo tecnico è prontamente arrivata, così come i ringraziamenti per la grande occasione concessa. “Ho detto di sì – ha ammesso Sciurpa – ancora prima che la Presidente finisse di fare la domanda. E’ una grande occasione e grazie di cuore a tutta la società che ha accolto con entusiasmo la mia candidatura”. Emozionante anche l’intervento di Lamberto Roscini, il padre fondatore della Grifo, oggi segretario della società e all’occorrenza dirigente accompagnatore della formazione Primavera.  Prime parole da tecnico anche per l’ex difensore Valentina Belia, chiamata dopo quindici stagioni a ricoprire il ruolo di allenatore della Grifo. “Ci metterò tutta me stessa, nella speranza di non far rimpiangere il lavoro e i metodi di Sciurpa”. Che dire davvero un bel clima. La Grifo ha chiuso un importante capitolo della sua storia, ma ha preparato foglio e penna per scriverne un altro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*