LA GRIFO CI CREDE: TRE PUNTI FONDAMENTALI CONTRO IL VALPOLICELLA

grifo_perugia_comoLa Grifo Perugia centra un successo importantissimo per il raggiungimento dei play-out, vincendo di misura nella gara casalinga col Valpolicella, squadra non facile da affrontare, soprattutto quando si ha la consapevolezza che l’unico risultato è la vittoria. Fiorucci ha schierato l’undici iniziale con un classico 4-4-2, lasciando in panchina sia Ceccarelli che Marinelli (tra l’altro entrambe convocate in Nazionale per i mondiali under 17 in programma a metà marzo), sperando magari in un cambio di passo nella ripresa. Il primo tempo è iniziato come un incubo per le perugine, che dopo cinque minuti si sono trovate già sotto, con un gol a pallonetto di Bonafini. Intorno al quarto d’ora il Valpolicella ha avuto un’altra chance, col tiro preciso di Casovilla ben respinto da una tonica Monsignori, che si è ripetuta una manciata di minuti più tardi con un’uscita miracolosa fermando Chinello nell’uno contro uno. Dalla mezz’ora in poi però la Grifo ha  iniziato a spingere, con Debeni pronta alla deviazione in angolo sulla bella sforbiciata di Pugnali. E’ solo il preludio al pareggio però che arriva cinque minuti dopo con l’incornata vincente di Parise su punizione di Corinna Fiorucci. Nella ripresa la Grifo, forse galvanizzata dal pareggio, ha chiuso il Valpolicella nella sua metà campo e in due occasioni ha sfiorato il vantaggio. Rete che è arrivata al 16’ in contropiede con Marinelli, che ha sfruttato alla grande un super lancio di Natalizi e ha depositato il pallone in rete dopo essersi sbarazzata anche del portiere. Qualche istante dopo la stessa Marinelli ha sfiorato il raddoppio con un diagonale che si è spento sul fondo. Il Valpolicella nel finale ha cercato il pareggio, ma la Grifo ha saputo gestire la palla e limitare le offensive avversarie. Al triplice fischio tutti ad abbracciarsi, perché questa è una vittoria che può veramente cambiare la sorti della stagione.

INTERVISTE

Giovanni Fiorucci, tecnico della Grifo Perugia: “Vittoria molto importante, conquistata con merito dalle ragazze, che hanno saputo interpretare bene la partita e risolvere le iniziali difficoltà. Ora dobbiamo assolutamente dare continuità a questo successo andando a vincere in casa dell’Inter Milano”.

Valentina Roscini, Presidente della Grifo Perugia: “Faccio i complimenti alle ragazze per questi tre punti molto importanti. E’ la testimonianza che questa squadra ha dei valori molto più importanti rispetto alla posizione di classifica che occupa”.

Erica Cianci, difensore della Grifo Perugia: “Siamo molto contente di questa vittoria, che ci ripaga del lavoro che stiamo facendo durante la settimana da un mese a questa parte. Crediamo nella possibilità di raggiungere i play-out e per farlo lotteremo fino all’ultima giornata”.

IL TABELLINO

GRIFO PERUGIA – FIMAUTO VALPOLICELLA 2-1 (1-1)

GRIFO PERUGIA : Monsignori; Bianchi (8’st Marinelli), Ferretti (30’st Bordellini), Saravalle, Cianci; Monetini, Fiorucci C., Parise, Ricci; Pugnali (41’st Ceccarelli), Natalizi. A disp.: Cucchiarini, Brozzetti, Pellegrino, Fiorucci G. All.: Fiorucci Giovanni.
VALPOLICELLA: Debeni, Magnaguagno, Niccolis, Carradore, Zaccaria, Rigon, Casovilla, Tombola (34’st Zanotti), Bonafini, Boni, Chinello (41’st Pizzolato). A disp.: Villio, Cordioli, Brolli, Cona, Casarotto. All.: Formisano
ARBITRO: Poentini di Pesaro (Micucci – Conti)
MARCATORI: 5’pt Bonafini (V), 36’st Parise (G), 16’st Marinelli (G)
NOTE: spettatori 100 circa. Ammoniti: Fiorucci, Parise, Saravalle, Marinelli (G), Rigon (V). Angoli: 3-5. Recupero: 1’pt e 3’st.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*