La Grifo cala il pokerissimo in Coppa Italia

La Grifo Perugia centra la terza vittoria consecutiva in Coppa Italia e conquista il passaggio al turno successivo. La formazione di Valentina Belia sbanca Jesi (5-1), grazie ad un secondo tempo superlativo, dove non ha lasciato scampo all’avversario marchigiano. Contro la Jesina, il tecnico biancorosso ha dato spazio al turnover. Senza Monsignori in porta nuova chance per Miriam Marroccoli, mentre in difesa spazio a Ferretti, Ricci, Mariotti e Monetini. Centrocampo titolato e titolare: Natalizi, Fiorucci Corinna e Pederzoli. Davanti Narcisi, Ceccarelli Laura e Pellegrino. L’avvio di gara è tutto della Jesina, con Marroccoli costretta alla “paratona” su una punizione dal limite. La Grifo si fa vedere intorno alla mezz’ora, ma Laura Ceccarelli e Pederzoli non trovano la conclusione vincente. Al 39′ ancora Marroccoli protagonista, su una incursione centrale dell’attacco marchigiano. Nel finale di frazione, Pellegrino centra il vantaggio con un tiro defilato che toglie la ragnatela dal set. Nella ripresa la Grifo dilaga. Al 2′ Pederzoli prova con successo il pallonetto (0-2), mentre al 19′ è ancora Pellegrino a trovare la via del gol (0-3). Soddisfazione personale anche per la neo entrata Marinelli (’21) e ancora per Eleonora Pederzoli (’30). Nel finale il gol della bandiera della Jesina arriva su una sfortunata deviazione di Nicole Ricci. Una vittoria (1-5) che si aggiunge alle due precedenti conquistate contro Foligno e Chieti e che consente alla Grifo di passare da primatista il girone QF. Il secondo turno è in programma, gara secca e in casa, il 24 novembre alle ore 14.30. L’avversario sarà una delle migliori seconde dei gironi a tre squadre.

JESINA – GRIFO PERUGIA 1-5 (0-1)

GRIFO PERUGIA: Marroccoli; Mariotti, Monetini, Ferretti (Rosmini), Ricci; Natalizi, Fiorucci C., Pederzoli; Narcisi (Giovannucci); Ceccarelli L. (Marinelli), Pellegrino. A disp.: Bianchi, Brozzetti, Spapperi, Fiorucci G. All.: Belia.

MARCATORI: 44’pt e 19′ st Pellegrino (P), 2′ e 30′ st Pederzoli (P), 21′ st Marinelli (P), 45′ st Ricci aut (J)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*