La Ferrari F1 di Alonso in esposizione a Perugia

Ferrari F1
A Perugia arriva la monoposto Ferrari F1. È il modello giudato dal pilota spagnolo Fernando Alonso due stagioni fa, prima di tornare a correre con la scuderia McLaren. Sarà possibile ammirarla domani pomeriggio, dalle ore 17 in poi, presso il Centro Ricambi Mencaglia Srl, di Aldo Giacomo Matteo Mencaglia e Michele Diosono, situato in via Corcianese 77 a Santa Sabina di Perugia.

L’iniziativa è stata promossa da Shell, partner tecnico di Scuderia Ferrari, in occasione dell’inaugurazione dell’attività. Ma non ci sarà solo la monoposto ad allietare la serata. Durante l’evento suonerà la band “Diana Live Music”.

LA STORIA DELLA FERRARI (da wikipedia)

La Scuderia Ferrari è una squadra corse italiana, ora sezione sportiva della casa automobilistica Ferrari.

Fondata da Enzo Ferrari nel 1929, nel corso dei decenni si è imposta come una delle più note e titolate squadre nel panorama dell’automobilismo sportivo mondiale.[1][2] Ha principalmente legato il suo nome al Campionato del Mondo di Formula Uno, in cui è presente fin dalla sua istituzione e in cui ha conquistato 15 volte il Titolo Piloti e 16 quello Costruttori.[3] Ha inoltre riportato numerosi successi nelle competizioni per vetture Sport Prototipo e Gran Turismo come il Campionato del Mondo Sport Prototipi, dove ha vinto 12 Titoli Costruttori, e gare di durata come la 24 Ore di Le Mans, la 24 Ore di Daytona e la 12 Ore di Sebring. Tra i suoi trionfi più prestigiosi annovera vittorie nelle tre maggiori competizioni mondiali su tracciato stradale ovvero la Targa Florio, la Mille Miglia e la Carrera Panamericana.

Dal 1929 al 1937 è stata allestita dalla S.A. Scuderia Ferrari, che correva con automobili fornite esclusivamente dalla Alfa Romeo, rappresentando il reparto corse della casa automobilistica del biscione. Nel 1939, dopo due anni di sospensione dell’attività agonistica, la squadra è rinata, questa volta indipendente, sotto il nome di Auto Avio Costruzioni e dal 1947 ha ripreso la denominazione Scuderia Ferrari. La divisione della Ferrari a cui è delegato l’allestimento della Scuderia Ferrari è la Gestione Sportiva; il supporto a team e clienti che competono con vetture Ferrari proprie è delegato invece al dipartimento Ferrari Corse Clienti.

In conseguenza a contratti di sponsorizzazione o di collaborazione tecnica, nella denominazione della squadra può essere accostato il nome dello sponsor di turno. Al 2013, è la scuderia motoristica sportiva più ricca tra quelle della Formula 1 e della NASCAR, piazzandosi inoltre al 21º posto nella classifica delle 50 società sportive più ricche del globo, con un valore complessivo stimato in 1,2 miliardi di dollari;[4] i suoi contratti pubblicitari con Marlboro, Banco Santander e Shell hanno un valore di circa 250 milioni di dollari l’anno.[5]

Ferrari F1

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*