La Emma Villas Chiusi torna al Pala-Rota per vivere nuove emozioni

Camardese Simone
Camardese Simone
Simone Camardese

post by M. Z. (UJ.com3.0) CHIUSI (SI) – Mancano tre partite al termine della stagione regolare di serie C maschile e la lotta al vertice per accedere ai play-off con la testa di serie migliore è sempre molto affascinante. Tra le protagoniste di questo sprint c’è la Emma Villas Chiusi che attualmente è capolista della classifica ma deve affrontare tre partite difficilissime di cui due esterne, nell’ordine Spoleto, Monteluce e Terni. La complicata terna d’impegni comincia col posticipo domenicale della ventiquattresima giornata che vedrà il collettivo biancoblu di scena in trasferta su quel palazzetto in cui era terminata la corsa promozione nella scorsa stagione.

Al Pala-Rota i rivali da battere saranno i padroni di casa della Monini Spoleto che viaggiano con il sesto posto della classifica in tasca ma sono molto pericolosi fra le proprie mura. In classifica i toscani hanno accumulato quasi il doppio dei punti rispetto agli oleari, ma non per questo l’appuntamento potrà essere preso sotto gamba, anche perché in questo match ci sarà la defezione del centrale Sergio Sabatini che sarà tenuto a riposo per permettere un recupero migliore del problema al ginocchio.

Tra i biancoverdi locali guidati dal coach Paolo Restani sono tante le pedine pericolose presenti a partire dal centrale Damiano Di Titta che è uno dei reduci della vittoria del campionato di un anno fa. Gli ospiti del tecnico Massimo Marchettini hanno come punto di riferimento il regista Simone Camardese, atleta capace di mettere sempre nelle migliori condizioni i compagni di squadra. Sei gli scontri diretti che fanno parte dell’archivio storico degli ultimi due anni, perfetto equilibrio nei precedenti (tre nella stagione regolare e tre nella post season) che hanno visto prevalere ogni contendente tre volte.

Sarà comunque emozionante per la Emma Villas tornare in quel palasport dove nello scorso mese di maggio fu protagonista di grandi prestazioni, magari solo per tornare a respirare quell’atmosfera che da qui a poco sarà di nuovo caratteristica del periodo. Possibili titolari Spoleto: Serafini ad alzare, Ingenito opposto, Di Titta e Preziosi in zona-tre, Fiori e Mariani attaccanti-ricevitori, Falchi libero. Probabile sestetto Chiusi: Camardese regista in diagonale con Bastianini, al centro Lione e Santilli, schiacciatori Bittoni e Bartolucci, libero Benicchi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*