La Barton Cus Perugia perde con onore a L’Aquila

Nei primi 50’ le due squadre erano sul punteggio di 5-3. Vincono le Donne Etrusche, la serie C, l’under 18 e l’under 14

La Barton Cus Perugia perde con onore a L’Aquila

La Barton Cus Perugia perde con onore a L’Aquila

L’AQUILA – La Barton Cus Perugia ha perso con onore sul campo de L’Aquila. La partita per i primi 50′ è stata equilibrata, con il punteggio di 5-3 in favore dei padroni di casa. Sono stati gli ultimi 30′ a fare la differenza con l’Aquila che è riuscita ad imporsi per 22-3. Nonostante la sconfitta la squadra perugina è uscita dal campo tra gli applausi del pubblico. E’ stata una sconfitta ma la società biancorossa ne è rimasta comunque soddisfatta. La Barton ha retto per 50′ contro una squadra titolata a vincere il campionato e lo ha fatto con quasi tutti giocatori umbri – solo due sono di fuori regione – di cui molti perugini.

Per i biancorossi ha realizzato i tre punti il capitano Federico Masilla con un calcio piazzato mentre coach Alessandro Speziali ha fatto girare la panchina facendo entrare tutti in campo.

“Aldilà del risultato – afferma l’allenatore perugino – è stata la più bella partita della stagione. I ragazzi hanno giocato a viso aperto senza concedere nulla ad una squadra che occupa il posto che occupa con individualità e fisicità importanti. Se la sono giocata e per 50 minuti hanno tenuto la palla. Poi le gambe non ci hanno retto più e quindi onore a L’Aquila che ha vinto. Nonostante la sconfitta – conclude Speziali – abbiamo messo una bandierina importante per il proseguo della stagione”.

La Barton Cus Perugia tornerà in campo domenica 14 gennaio in casa del Gran Sasso nella partita valida per l’ultima giornata della regular season del campionato nazionale di rugby di serie A maschile, girone 4. L’esito dell’incontro sarà ininfluente ormai per il proseguo di questa stagione che, fin dall’inizio, non prevede retrocessioni in serie B.

Classifica: Cavalieri Prato 34, L’Aquila 30, Benevento 26, Primavera e Barton Cus Perugia 14, Gran Sasso 13.

L’Aquila – Barton Cus Perugia 22-3

L’Aquila: Palmisano, Ciofani, Speranza, Angelini, Rettagliata G., Cialente, Carnicelli, Cerasoli, Troiani, Ponzi, Vaschi, Grassi. Barducci, Rettagliata N., Tinari. A disp.: Fusco, Rossi, Mastrorosa, Basha, Angelozzi, Ciaglia, Pupi. All.: Troiani.

Barton Cus Perugia: Sportolari, Franzoni, Crotti, Pettirossi, Masilla, Bigarini, Gioè, Khayari, Scaloni, Bellezza M., Mazzanti, Milizia, Bello, Pettirossi, Cecchetti. In panchina entrati: Macchioni, Novelli, Steri, Sonini, Bellezza E., Vizioli, Betti. All.: Speziali.

Punti Perugia – Calcio piazzato: Masilla.

 

DONNE SERIE A

Torre del Greco – Donne Etrusche 0-24

Donne Etrusche: Mastroforti, Pellicani, Bettarelli, Bianchi, Salvatori (Monzali), Matteo, Pinto, Keller, Roggi, Giovannini (30′ st Monzali), Cimino G, Cimino A. Di Renzo, Scialdone (30’st Panfili), Al Majali. A disp.: Biscarini. All.: Villanacci.

 

TORRE DEL GRECO (NA) – Ultima partita di questo 2017 per le Donne Etrusche impegnate sul difficile campo di Torre del Greco. Le Etrusche, al contrario del solito, partono con il freno a mano tirato lasciando spazio all’iniziativa delle padrone di casa. Le avversarie, pur essendo in forte crescita dall’inizio del campionato, non riescono ad approfittare dell’iniziale blackout delle ospiti, che faticano a trovare il bandolo della matassa del gioco. A sbloccare l’incontro spetta a Bianchi che, rubando la palla dalle mani delle avversarie nella propria metà campo, riesce a risalite fino alla meta avversaria e schiacciare il 7-0 (al 28′). Il match continua piatto fino alla fine del primo tempo. Nella ripresa le Etrusche rientrano in campo determinate a portare a casa l’incontro iniziando a macinare come loro solito e marcando subito dal primo minuto sempre con Bianchi. Poi, dopo 10 minuti con un pick&go da ruck nei 5 metri, è il turno di Al Majali (19-0). A chiudere l’incontro, per il punto bonus, spetta ancora a Bianchi schiacciare in meta, approfittando dell’ennesimo calcio di punizione ripartendo veloce, per il definitivo 24-0. Con questa partita si chiude il 2017, un anno che ha visto la continua crescita di questa squadra, dimostrazione ne è il quinto successo consecutivo della franchigia tosco-umbra e soprattutto la miglior difesa, con appena 55 punti subiti in 10 incontri. Il campionato nazionale di rugby di serie A femminile riprenderà il 21 gennaio in casa contro il Montevirginio.

 

SERIE C

Barton Rugby Perugia – Foligno 14-10

Barton Rugby Perugia: Gabrielli, Alunni, Lucarelli, Bolli, Ciotti, Capitini, Piermatti, Degli Esposti, Bellezza, Bocchino, Mazzullo, Mariani, Falcinelli, Paoletti, Nunzi. In panchina entrati: Cassetti, Cetra, Rossetti, Puica, Barbalata, Marionni, Gentili. All.: Bresciani, Giorgetti, Ignozza.

Punti Perugia – Meta: Piermatti. Calci di punizione: 3 Bocchino.

 

PERUGIA – La Barton Rugby Perugia supera il Foligno per 14-10, nella partita disputata domenica pomeriggio sul campo di Pian di Massiano e valida come ultima giornata del girone di andata del campionato interregionale di rugby di serie C2 maschile, girone Umbria e Marche. La Barton passa in vantaggio con una meta di Piermatti, segna poi il Foligno ma i tre calci di Bocchino riportano il risultato di Perugia a 14, sul finire realizzano di nuovo gli avversari per il 14-10 finale.

“E’ stata una una partita non bella da vedere – commenta coach Marco Bresciani, che allena i biancorossi insieme a Metto Giorgetti e Paola ignozza – con molti falli da entrambe le parti. Perugia è scesa in campo rimaneggiata con Cetra che si è infortunato durante il riscaldamento e con molti giocatori fuori ruolo. Alla fine l’importante è che siamo riusciti a riportare a casa la partita. Approfitteremo della pausa del campionato per recuperare tutti gli infortunati ed affrontare al meglio il girone di ritorno”.

La Barton ritornerà in campo il prossimo 21 gennaio contro l’Unione Orvietana.

 

– Campionato nazionale di serie C2 – girone Umbria e Marche

settima giornata

 

Fabriano – Unione Orvietana 18-32 (mete 3-5)

Gubbio – Terni 15-15 (3-3)

Barton Rugby Perugia – Foligno 14-10

Guardia Martana – Città di Castello 29-24 (5-4)

 

 

UNDER 18

Barton Rugby Perugia – Modena 28-27

Barton Rugby Perugia: Betti, Lacetera, Battistacci, Piazza, Bevagna, Paoletti, Benda, Corò, Gasparri, Matarazzo, Patumi,k Pelliccia, Capponi, Pettirossi, Caruso. Entrati: Baratta, Balucani, Nataletti, Farinacci. Non entrati: Alunni Caruso A., Turco. All.: Fastellini, Gabrielli.

Punti Perugia – Mete: Matarazzo, Gasparri, 2 Capponi. Trasformazioni: 2 Betti. Calcio di Punizione: Betti.

 

PERUGIA – Vittoria di misura per la Barton Rugby Perugia under 18. Domenica mattina sul campo casalingo di Pian di Massiano i ragazzi di Fabrizio Fastellini e Giorgio Gabielli hanno conquistato altri 5 importanti punti.

“Sapevamo che Modena era temibile – commenta Fastellini – nei nostri punti di forza. Gli abbiamo concesso un po’ troppo soprattutto nel primo tempo dove abbiamo chiuso 14 punti sotto. Poi abbiamo sistemato alcune situazioni andando comunque ancora un po’ in confusione. Sono sa salvare gli ultimi 15′ di partita dove abbiamo mantenuto i possessi e fatto le scelte giuste che ci hanno permesso di prendere i cinque punti della classifica. Chiudiamo il girone di andata nella parte centrale della graduatoria. Adesso ci aspetta un mese di stop e poi abbiamo una trasferta difficilissima sul campo di Firenze”.

La Barton tornerà in campo domenica 14 gennaio per la prima giornata di ritorno del campionato nazionale di rugby Elite maschile.

 

UNDER 16

Barton Rugby Perugia – Modena 7-42

Barton Rugby Perugia: Cintioli, Simoni, Cipriani, Palugini, Barbadori, Minelli, Mariucci, Bendini, Nataletti, Marucchini, Presciutti, Paparelli, Mussi, Seppoloni, Panico. Entrati: Moretti, Ferracci, Giammaricci, Bevagna. All.: Masone.

Punti Perugia – Meta: Palugini. Trasformazione: Cintioli.

 

PERUGIA – La Barton Rugby Perugia perde per 7-42 contro Modena nella partita, valida per l’ultima giornata di andata del campionato nazionale di rugby Elite maschile under 16, disputata domenica mattina a Pian di Massiano. “Nonostante la sconfitta – afferma coach Gerardo Masone – si è visto qualche cosa di positivo: i ragazzi hanno sfoderato un po’ più di grinta e giocato di squadra. Purtroppo questo è un anno di passaggio. Molti ragazzi sono nuovi della categoria e non è semplice. Lo sapevamo ma andiamo avanti cercando di farli crescere al meglio”.

 

UNDER 14

Barton Rugby Perugia – Sparvieri/Foligno 116-0

Barton Rugby Perugia: Tenerini, Casciarri, Gasperini, Gasparri, Cristaldini, Rossetti, Cintioli, Doukoure, Carciani, Desantis N., Vacca, Martini, Desantis T. A disp.: Bigazzi, Alimenti. All.: Speziali.

 

PERUGIA – La Barton Rugby Perugia under 14 conquista l’ennesima vittoria stagionale. Lo ha fatto sabato pomeriggio a Pian di Massiano contro i pari età delle società degli Sparvieri e Foligno. “I ragazzi sono stati molto bravi – dichiara coach Alessandro Speziali – hanno fatto cadere pochi palloni nonostante il campo bagnato. Abbiamo lasciato poco tempo per far ragionare gli avversari riuscendo ad essere decisivi ed efficaci in attacco. Questa è stata la miglior partita disputata fino ad ora. Il cammino intrapreso è quello giusto”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*