La Barton Cus Perugia ospita la capolista Bologna 1928

La Barton Cus Perugia ospita la capolista Bologna 1928

Domenica a Pian di Massiano di Perugia arriva la capolista Bologna 1928. Sarà un’avversaria di tutto rispetto e la Barton ce la dovrà mettere tutta per dimostrare il suo valore. L’incontro, diretto da Carlo Esposito, sarà valido per la quarta giornata del campionato nazionale di rugby maschile di serie B, girone 2.

Ruggero Renetti, uno degli storici giocatori biancorossi, presenta il match affermando: “La partita di domenica sarà da vincere per vari motivi. Il primo è perché siamo in casa ed il secondo perché abbiamo le potenzialità per farlo. Dobbiamo per dare un’iniezione di fiducia ad un gruppo che sta crescendo e si sta amalgamando sempre più. Infatti, secondo me, il vero obiettivo di quest’anno è quello di far crescere la squadra. L’avversario sta dimostrando tutta la sua forza essendo a punteggio pieno in classifica. Ma se noi giochiamo come sappiamo, come ad esempio nei primi minuti della partita contro il Livorno, secondo me non dovrebbero esserci troppi problemi per vincere”.

Anche Carlo Gagliardoni, team manager della prima squadra, dice la sua. “Bologna fino ad ora ha sempre vinto – dichiara – anche se domenica scorsa ha faticato contro il Modena, che sette giorni prima aveva avuto problemi a battere noi. Stiamo giocando in un campionato molto equilibrato. Dalle prime battute vediamo che ci sono un paio di squadre ‘cuscinetto’, tutte le altre sono più o meno allo stesso livello. C’è da dire, però, che il Bologna è accreditato tra quelle che mirano a salire in serie A. Ha fatto una buona squadra e ci prova. E’ una compagine organizzata, ha delle buone individualità ed un buon calciatore. Noi domenica faremo comunque la nostra parte. Il nostro problema più che fisico è mentale. Domenica scorsa, ad esempio, durante i primi minuti di gioco sembravamo una squadra di un’altra categoria, poi ci ha preso un blocco. C’è anche da dire che noi abbiamo un gruppo molto giovane e l’esperienza conta parecchio. In prima linea, un ruolo che richiede esperienza, abbiamo tre giocatori che non raggiungono insieme 60 anni di età. Andiamo comunque avanti per la nostra strada. Il mio auguro è che si continui a lavorare bene con le giovanili e la prima squadra verrà di conseguenza. Magari tra qualche anno rifaremo la serie A con le nostre forze, con i ragazzi del nostro vivaio. Per ora domenica ci aspetta Bologna e vedremo come andrà a finire”.

Classifica girone 2: Bologna 1928 (14 punti); Parma (12); Reno Bologna, Romagna e Modena (10); Barton Cus Perugia e Florentia (6); Jesi (5); Union Viterbo (4); Livorno (2); Amatori Parma (1); Vasari Arezzo (0).

UNDER – La Barton Rugby Perugia Under 16 domenica (ore 12,30) sarà impegnata sul campo casalingo di Pian di Massiano per la seconda giornata del campionato nazionale di rugby maschile Elite di categoria. Avversario di turno sarà il Parma 1931. Anche l’Under 14 domenica (ore 11) giocherà in casa contro i pari età del Gubbio per il campionato regionale di categoria.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*