La 3M Pucciufficio Perugia punta a migliorarsi contro Imola

Ancora una volta la 3M Pucciufficio Perugia sarà crocevia del destino delle squadre impegnate nella zona bassa della classifica. Nella ventiquattresima giornata di campionato di B2 al Palazzetto di San Sisto, (sabato 24 aprile ore 18.00), arriva la Csi Clai Solovolley Imola che lotta, insieme ad altre cinque formazioni, per la permanenza nella categoria. Le emiliane sono reduci da una vittoria importante che ha consentito loro di agganciare il treno salvezza, ma di fronte troverà una formazione che vuole onorare il campionato fino al termine. Prova ne è stata la vittoriosa trasferta di sette giorni prima in casa di un’altra pericolante, la Team 80 di Gabicce-Gradara. “Ci teniamo a chiudere bene questa stagione – ammette alla vigilia l’opposto Simona Fiorucci – e se possibile a migliorare lo score dello scorso anno. Il segreto di quest’annata? Dopo un periodo iniziale difficile, ci siamo ritrovate e abbiamo messo da parte qualche insicurezza. Sicuramente il girone non è stato così duro, come quello toscano, ma ci siamo giocate bene le nostre carte”. Un percorso simile, lo ha fatto a livello personale anche lo stesso opposto biancorosso. Partita in sordina, causa impegni di studio e di lavoro, la Fiorucci è venuta fuori alla distanza, dando spesso il suo contributo a partita in corso ed ora potrebbe anche arrivare la chance da titolare. “Sinceramente ci spero, perché mi sento bene, ma non è un problema. Quello che conta è il bene della squadra e dimostrare di essere sul pezzo fino alla fine. Il fatto di aver raggiunto la salvezza in anticipo ci consente di preparare al meglio la prossima stagione. Magari, sperando in qualche cosa in più”. Nell’attesa di un futuro ancora migliore, alle porte c’è la gara contro Imola. Fiorucci si gioca il posto con Barneschi, mentre per il resto Brighigna potrebbe confermare le “titolari”: Bertinelli, Testasecca, Bigini, Rossit e Castellucci, con Mastroforti libero. Il coach imolese Turrini probabilmente ripresenterà il 6+1 vincente dell’ultimo turno di campionato e quindi Pedrazzi e Ferracci centrali, Matrullo e Zanotti laterali, Collet opposta, Maines palleggiatrice, Cavalli libero. Arbitreranno Serena Cerigioni della sezione di Ancona e Luca Monini di Ascoli Piceno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*