La 3M Pucciufficio aggiunge un altro tassello per la salvezza

La 3M Pucciufficio incamera un altro successo con pieno merito battendo tra le mura amiche la Sacrata Civitanova Marche per 3-1. Con trentuno punti e la settima piazza sempre più consolidata, la squadra di Brighigna potrà nelle prossime sei gare rimanenti giocare con maggiore serenità. Ormai solo la matematica manca a confermare l’obiettivo salvezza raggiunto, ma è molto difficile un recupero delle squadre alle spalle per gli scontri diretti che le vedranno coinvolte. Coach Paniconi schiera il sestetto solito con Patrassi-Rogani, Testella e Zanon centrali, Pomili e Migliorellii schiacciatrici di banda e Morgoni libero. Senza sorprese anche il sestetto dall’altra parte della rete   con Bertineli-Barneschi, Rossit-Castellucci, Testasecca-Bigini e Mastroforti libero. Partono meglio le ospiti ma il vantaggio dura solo fino al primo time out tecnico (6-8), poi la differenza in negativo del parziale la fa la ricezione civitanovese che consente l’ace di Bertinelli (15-13) e subito dopo alle biancorosse di volare sul 21-14. Inutili i trenza secondi di pausa chiamati dal tecnico marchigiano, si va al cambio campo con Perugia in vantaggio per 1-0. Si riprende a giocare con Rossit che approfitta della mal registrata difesa avversaria e sigla il 4-1 con un servizio vincente.. Civitanova Marche non demorde e progressivamente erode il distacco ed impatta sul 14-14, tempestivo il time out chiesto da Brighigna con le sue ragazze che rientrano in campo ed operano un nuovo e decisivo strappo (17-14). Si gioca ora punto a punto , ma la seconda rimonta non riesce ed anche il secondo set è appannaggio delle biancorosse. La ricezione ospite è però salita e nel  terzo parziale Morgoni e Pomili su tutte riescono a mettere Patrassi in condizione di smistare meglio il gioco. Sono quattro i punti di vantaggio delle ospiti al secondo time-out tecnico (12-16), Bertinelli prova a ridare slancio (16-19) con il suo secondo ace, ma il gap rimarrà immutato fino alla fine. Quarto ed ultimo parziale che vede subito le centrali perugine in azione, Testasecca trova il varco a muro per il 3-2, Bigini consolida il vantaggio del parziale (14-11), poi è solo monologo biancorosso (20-14) e la gara si chiude poco dopo. Ora c’è la sosta per la festività di Pasqua, si riprende tra due settimane a Bastia nell’ultimo derby di stagione per la 3M Pucciufficio.

3M Pucciufficio Perugia – Sacrata Civitanova Marche: 3-1 (25-15 25-23 20-25 25-20)

Perugia: Castellucci 21, Barneschi 19, Rossit 14, Bigini 10, Testasecca 10, Bertinelli 2, Mastroforti(L). N.E.: Ciaglia, Piccari, Annaro, Fiorucci, Brunelli, Pero.  All.: Francesco Brighigna

Civitanova: Pomili 15, Testella 10. Rogani 6, Zanon 4, Migliorelli 2, Patrassi 1, Morgoni(L), Bianchella 5, Prontera, Mastri, Forti. All.: Luca Paniconi

Arbitri: Cocchi e Gianninò di Firenze

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*