Unipegaso

La 3M Perugia punta sul “derby” per uscire dal periodo nero

E’ un periodo difficile per la 3M Perugia, incapace di vincere da ben sei turni. Certamente alcune defezioni per infortuni di varia natura hanno influito negativamente sul rendimento della squadra, che pur mantenendo accettabili livelli di rendimento in difesa non riesce a monetizzare la fase di attacco. Sabato 4 febbraio ore 17.00 alla palestra Capitini arriva una diretta concorrente per la salvezza, la Ternedil Acquasparta. Due sono i punti di vantaggio in classifica delle ternane, che pur altalenando le prestazioni riescono sempre a portare a casa punti preziosi. E’ la politica dei piccoli passi che non riesce invece alle perugine autrici di un buon inizio di campionato che trovarono proprio nella gara di andata ad Acquasparta lo slancio necessario. Coach Marangi deve rivedere la fase di contrattacco contando sugli effettivi a sua disposizione e con l’ultima arrivata, Valentina Ciacca, ancora alla ricerca della migliore condizione. “Valentina – ammette lo stesso Marangi – sta fornendo un ottimo contributo sul piano dell’esperienza, soprattutto durante la settimana, dove è un esempio per approccio e svolgimento del lavoro. Speriamo che possa recuperare presto la migliore forma. Contro Acquasparta abbiamo una grande occasione per uscire da un periodo nero e mettere in classifica punti importanti. Non sarà facile, ma voglio una prestazione di carattere e sicuramente diversa dalle ultime”.

Probabili sestetti
Perugia: Bertinelli-Fiorucci, Bernardini-Rossit, Pero-Santi, Mastroforti libero
Acquasparta: Catalucci e Cicogna (Carboni) in banda, Guerreschi opposto, Volpi (Schepers) in regia, Iacobbi e Morri centrali, Cascianelli libero,
Arbitri: Mirko Girolametti e Marco Perotti

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*