La 3M Perugia nella “tana” della Pieralisi Jesi

E’ una neopromossa la prossima avversaria della 3M Perugia (Jesi, sabato 19 novembre ore 18.30), ma la Pieralisi Jesi è molto di più che una semplice matricola. Sia per i tanti precedenti nelle categorie nazionali, in serie A con il marchio Monte Schiavo, che per l’ottimo organico con alcuni punti fermi, atlete che da anni giocano insieme. Sulla diagonale principale ci sono Bara e Diaz, le centrali sono Cerini e Marcelloni, la libero è Galuppi (o Cecconi) e la coppia di schiacciatrici di posto quattro Da Col (per lei un passato in serie A) e Ciccolini chiudono il 6+1 della squadra guidata dal tecnico Sabbatini. Le jesine hanno cominciato bene il campionato, viaggiano a ridosso delle prime posizioni e lo stesso tecnico marchigiano non nasconde di puntare alla promozione. Trasferta dunque proibitiva per le ragazze di coach Marangi, anche se il partire con i favori del pronostico contrari può portare ad una maggiore libertà d’azione ed una minore pressione. Le perugine ci proveranno sicuramente, hanno dimostrato di avere carattere in queste gare di inizio campionato. “Ci giocheremo le nostre carte – ammette coach Marangi – consapevoli di avere di fronte una delle squadre più forti del campionato, con giocatrici che hanno alle spalle una carriera importante in serie A e B. Non è stata una settimana facile, a causa dell’influenza che ha colpito diverse atlete. Prima della partenza, spero di poter recuperare tutte”. Tradotto: rimettere insieme le solite coppie, Bertinelli-Fiorucci, Bernardini-Rossit, Santi-Pero e Mastroforti libero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*