La 3M Perugia cerca la continuità in terra marchigiana

La 3M Perugia farà visita sabato 5 novembre alla neopromossa Corplast Corridonia, squadra che torna nelle categorie nazionali dopo qualche anno ed ha nel suo passato un vissuto importante in serie A. Una partita da prendere con le molle, perchè le marchigiane sin qui hanno sempre fatto punti ed hanno un organico di tutto rispetto per la categoria. “Sarà una partita difficile – avverte coach Guido Marangi – perchè dai filmati che ho visto ci troveremo di fronte un avversario di livello. Dopo due vittorie consecutive noi cerchiamo continuità di risultati e di gioco. Dobbiamo migliorare la fase ricezione e cambio palla, ma in generale non posso lamentarmi delle ragazze. Stiamo esprimendo un buon gioco e abbiamo una classifica più che positiva”. A Corridonia, Marangi darà spazio al sestetto titolare, Bertinelli-Fiorucci, Rossit- Bernerdini, Pero-Santi e la libero Mastroforti. Recuperata anche Gradassi e probabilmente Larini, per un roster al completo. Dall’altra parte, sono state confermate, dopo la vittoriosa stagione precedente, la diagonale Seghetta-Orazi e la coppia di centrali Agostini-Zamponi. In estate, invece, sono arrivante le due schiacciatrici di banda Di Caterino e Bianchella. Pochi innesti che stanno dando ragione al tecnico Luchetti con due vittorie in tre gare che hanno proiettato le marchigiane subito a ridosso delle battistrada. L’efficacia al servizio dovrà essere la chiave di volta della gara, Seghetta smista molto bene palloni per il primo tempo e la coppia di centrali della squadra marchigiana si è rivelata finora molto affiatata. Arbitreranno i marchigiani Martin Polenta e Michele Brunelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*