Karate, Gaia Martinez Preite e Lucia Coata campionesse nazionali Csen

Preite ed Arena
Preite ed Arena

Si chiude nel migliore dei modi la spedizione del Cus Perugia Karate ai Campionati Nazionali Csen di Milano che, nella suggestiva cornice del PalaDesio, hanno visto la partecipazione di quasi duemila atleti provenienti da tutta la penisola. Delle quattro medaglie conquistate dal team perugino diretto dal maestro Andrea Arena due sono del metallo più prezioso conseguite da Gaia Martinez Preite e Lucia Coata mentre Mattia Morini e Alessandro Antonelli si sono aggiudicati rispettivamente argento e bronzo. La gara era valida come selezione per la rappresentativa italiana che nel prossimo gennaio parteciperà ai “5° Internazionali Open di Dubai” e alla luce dell’eccellente prova diversi sono gli atleti cussini che sono finiti nel taccuino dei selezionatori.

Coata
Coata

Avvincente é stata la cavalcata della giovanissima Lucia Coata nei cadetti che sbaraglia tutte le avversarie a suon di spettacolari calci dimostrando una rapidità ed una padronanza del tatami da fighter di razza.

La solita Gaia Martinez Preite non fallisce l’obiettivo di salire sul gradino più alto del podio primo passo per poter nuovamente rappresentare il tricolore a Dubai dopo la positiva esperienza della passata stagione. Una gara impeccabile senza sbavature e senza mai lasciare un punto in tutti gli incontri disputati conferma l’atleta perugina tra le migliori in Italia nella categoria 55kg.

Bella ma sfortunata la prova di Mattia Morini dei 67kg senior, che perde sul filo di lana la finalissima per 2 a 1 cercando di ribaltare il punteggio bugiardo fino all’ultimo secondo.

All’esordio positiva la prova dello juniores Alessandro Antonelli che nei massimi si aggiudica brillantemente la medaglia di bronzo. Hanno fallito di un non nulla il podio la rivelazione Martina Liotta tra le più brillanti atlete nei cadetti e Federica Bufali tra le Junores.

Sfuggito di un non nulla il bronzo a Matteo Cianchetti, da segnalare la positiva prima uscita in una gara di caratura nazionale per i giovanissimi Matteo Anderlini, Ludovica Alunno Ricci e tra gli ‘Esordienti B’ di Leonardo Suvieri e Andrea Casciarri.

Parla il tecnico Andrea Arena: “Sono davvero soddisfatto di questi risultati perché dimostrano l’ottima tenuta fisico-tecnica dei ragazzi che sono sulle tappetine da gennaio affrontando un carnet di gare che li ha visiti sempre tra i protagonisti. In questa giornata le note positive vengono anche dal settore giovanile, questa di Milano é stata la prima trasferta per i più piccoli che hanno affrontato la gara con un piglio ed una determinazione che fanno ben sperare per il prossimo futuro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*