Karate: Del Prete Oro a internazionale di Belgrado

Una gara che ha visto confrontarsi atleti provenienti da varie nazioni

Karate: Del Prete Oro a internazionale di Belgrado

Karate: Del prete Oro a internazionale di Belgrado

Manuel Del Prete risponde da campione alla convocazione in nazionale per la gara internazionale di Belgrado. Domina e vince con largo distacco sugli avversari la categoria Senior di kata per la quale era stato chiamato dalla Federazione Italiana Karate a difendere i colori azzurri.

Dopo la vittoria agli Europei di maggio scorso un’altra prova importante per l’atleta di punta della asd Hagakure Perugia Karate, nonché responsabile per la stessa società del “dojo” di Todi appena avviato.

Una gara che ha visto confrontarsi atleti provenienti da varie nazioni, ma che alla fine si è risolta in una lotta per il podio tra italiani e russi vinta dagli azzurri, primo Manuel e secondo Ivan Serra forte atleta di Roma.

Bene anche gli altri “Hagakuriani” presenti in gara anche se non ufficialmente convocati.

Ilaria Rellini conquista un bronzo nella senior femminile tornando dopo 5 anni e “2 figli” su un podio in una gara internazionale.
“Il risultato fa ben sperare considerato che ci sono ancora ampi margini di miglioramento” afferma il maestro e marito Rossano Rubicondi.

Maestro, che per non essere da meno dei suoi allievi vince la categoria veterani, cioè gli over 35 nel kata come un ritrovato Angelo Livi che, sempre nella categoria “vecchietti” si aggiudica la medaglia d’argerto nel combattimento!

Con questa gara si chiude per Hagakure un 2015 pieno di grandi soddisfazioni sportive con vittorie a livello nazionale ed internazionale, ma com’è giusto che sia la società già guarda avanti

“Per il momento godiamoci questi successi, ma già da questa settimana cominceremo a lavorare sodo per gli obbiettivi 2016 che sono quelli di qualificare alcuni atleti per gli Europei in Romania a maggio e la coppa del mondo di Dubai a Settembre. Il tutto cercando di non tradire il nostro primo obbiettivo che è quello di divertirci insieme ai tanti giovani e amatori che nei nostri centri di Todi, Pantalla e Sant’Enea si avvicinano a questa meravigliosa disciplina del karate.”

Karate

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*