Karate Cus Perugia in mostra al Trofeo delle Regioni

Karate Cus Perugia al Trofeo delle Regioni
Karate Cus Perugia al Trofeo delle Regioni

Nell’anno della decisione dell’ammissione del Karate alle Olimpiadi del 2020 a Tokio la stagione federale apre i battenti con il classico trofeo delle regioni ’29° Campionati Italiani a Rappresentative Regionali’, gara a squadre che vede impegnati i migliori talenti nazionali selezionati dai tecnici regionali, scelti per l’Umbria dai maestri Claudio Guazzaroni e Enrico Tempesta.

Il Trofeo delle Regioni – Nella prima giornata di gare splendida é stata la prestazione delle terribili ragazze del Cus Perugia che sono salite due volte sul podio. La juniores Aline Coulon perde il treno della finalissima di un niente nella semifinale condotta in vantaggio fino a pochi secondi dal termine contro la toscana Lallo e si consola così con il bronzo conquistato ai danni della forte atleta lombarda Nicole Forcella nella categoria 61kg.

Nella categoria 55kg. Gaia Preite Martinez, sempre protagonista, elimina una dietro l’altra le avversarie della Calabria, Lazio e Puglia. Percorso netto che le hanno dato il pass per la finale giocata tatticamente in un’avvincente combattimento contro l’azzurra Hasami. Il giudizio arbitrale non premia l’atleta umbra che si deve così accontentare dell’argento. Parla Andrea Arena, tecnico del Cus Perugia:”Non poteva iniziare meglio questa importante stagione con due medaglie che hanno un gran peso, una conferma per le giovanissime Aline e Gaia tra le prime nel ranking nazionale. Un’ulteriore nota positiva viene dal ritorno sulle tappetine della neo mamma Serena Dragoni che, con una condotta puntuale, da gran professionista, ha mancato per un non nulla il podio superando di gran lunga le più rosee aspettative. Ora continuiamo a lavorar sodo per far bene anche agli Assoluti e agli Open d’Italia di Milano, prossimi obiettivi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*