Inaugurata la quarta edizione degli Avanti Tutta days

Inaugurata la quarta edizione degli Avanti Tutta days

Si è appena aperta la quarta edizione degli Avanti Tutta days che già si pensa al 2017. Con il sorriso di sempre Leonardo Cenci ed i suoi volontari hanno messo in moto la macchina che animerà l’area verde di Pian di Massiano di Perugia (zona vicino bocciodromo) fino a domani sera (domenica).

La manifestazione si è aperta questa mattina (sabato) con il taglio del nastro. Erano presenti numerosi rappresentanti del mondo istituzionale, politico, sportivo ed associativo tra cui la senatrice Nadia Ginetti, i consiglieri regionali Carla Casciari e Marco Squarta, l’assessore comunale allo sport, Emanuele Prisco, il delegato provinciale del Coni, Roberto Sparnaccini, ed il vice presidente vicario del Cip Umbria, Paolo Taddei. Subito dopo il taglio del nastro Leonardo Cenci ha voluto esprimere delle parole di apprezzamento nei confronti delle istituzioni, sempre presenti ed attive, cogliendo l’occasione per annunciare alcune novità per il 2017.

“Grazie alle istituzioni – ha detto – che hanno creduto in questa scommessa. Quando nel 2013 ho proposto questa iniziativa e la descrissi come che, nel tempo, sarebbe diventata il terzo evento su Perugia ed il primo evento sportivo dell’Umbria non mi sono allontanato tanto dalla verità. Siamo solo alla quarta edizione e se c’è ancora qualche problema logistico lo risolviamo sempre con il sorriso, con entusiasmo. Per il prossimo anno già annuncio tante sorprese. Ho parlato con il presidente del Coni Giovanni Malagò l’altro giorno e, come nostro profondo sostenitore, ci ha promesso alcune cose che ancora non posso anticipare. Ci saranno grossissime novità che prevedono anche la presenza di due personaggi forti, che saranno presenti nella due giorni. Avanti Tutta non è solo vicino ai malati ma sta cercando di cambiare prospettiva di stile di vita. Ci rivolgiamo ai bambini e alle loro famiglie con l’auspicio che assorbano il messaggio. Il professor Umberto Veronesi ha detto che un bambino su tre non pratica sport. Bisogna lanciare il messaggio che lo sport sicuramente dà una vita di qualità, più longeva e che costeremo tutti quanti meno a livello sanitario. Di conseguenza la sanità dovrà continuare a fare ricerca – ha concluso Leonardo – ma avrà anche le somme necessarie per investire in apparecchiature, ausili e per rendere dignitosa la degenza dei malati”.

“La Regione Umbria – ha dichiarato anche la consigliera regionale Carla Casciari – ci ha creduto dall’inizio. Credo che l’opera di questa associazione, effettuata in questi quattro anni, sia veramente rivoluzionaria a partire dal messaggio destinato a chi attraversa un periodo legato alla malattia, alla sua famiglia. E quindi dà una spinta forte a credere che una parte della terapia è soprattutto credere a se stessi ed alle proprie possibilità e dall’altra ha il merito di aver messo a movimento non solo una città ma anche un pezzo di regione rispetto al valore che ha lo sport nell’equilibrare la propria personalità e persona, nel sentirsi nel complesso migliore. Lo stare insieme, fare attività fisica e migliorare il proprio stato di salute credo che siano gli obiettivi raggiunti da questa associazione grazie a Leonardo Cenci ma anche grazie ad uno stuolo di volontari che lo sostengono, lo aiutano e che sono presenti nella quotidianità della nostra vita: dall’ospedale fino a questo percorso verde cittadino. Anche loro sono la forza ed il valore che questa associazione trasmette”.

“Siamo contenti – ha affermato l’assessore comunale allo sport Emanuele Prisco – di questa nuova edizione, ancora più grande e con ancora più attrattive, soprattutto per il grande messaggio che lancia questa iniziativa grazie a Leo Cenci che lo consegna alla città e all’Italia intera. È un grande messaggio di speranza ed è diretto soprattutto alla vita di tutti i giorni promuovendo un corretto stile, sport, salute e prevenzione rispetto alle malattie. Non c’è da sottovalutare, però, lo straordinario lavoro di supporto che Avanti Tutta continua ad offrire al reparto di oncologia dell’ospedale di Perugia. Il tutto considerando che però ci piace la prospettiva di investire soprattutto nella prevenzione”.

“Sono voluta essere presente – ha detto anche la senatrice Nadia Ginetti – per complimentarmi innanzitutto con Leonardo Cenci, con i ragazzi che lo appoggiano nell’associazione Avanti Tutta. Questa è una quarta edizione in crescita, con grandi prospettive per il prossimo anno. Gli Avanti Tutta days lanciano un messaggio forte che è quello di combattere malattie anche attraverso l’attività fisica ma soprattutto la promozione del praticarla come prevenzione delle malattie. Un’attività che ha rilievo sia dal punto di vista sanitario, ma anche da quello sociale, relazionale e di coesione. Avanti Tutta!”

“Ringrazio Leonardo Cenci – ha detto il consigliere regionale Marco Squarta – per queste giornate splendide che ci regala e soprattutto per l’esempio di vita che sta dimostrando a tutti noi. Nonostante la malattia in corso, il suo vedere sempre positivo e l’affrontare la vita con determinazione cercando di guardarla in modo positivo, ci fa capire come noi, a volte, ci perdiamo nel nulla, in rancori assurdi, in pensieri che ci attanagliano che in realtà sono irrisori. Io credo che la sua grande forza e merito è quello di far vedere a tutti quanti qual è il vero senso della vita. Io lo ringrazio per queste due giornate di sport e prevenzione. Grazie Leo per il messaggio che ci trasmetti anche questa volta”.

 

IL PROGRAMMA DI DOMENICA – Gli Avanti Tutta days proseguiranno fino a domani sera (domenica), intorno alle 19,30. Domani mattina alle ore 10,30, inoltre, Leonardo Cenci prenderà parte all’inaugurazione della colonnina salvavita con defibrillatore, donato dalla Banca di Mantignana. Hanno promosso la cerimonia, che si terrà all’ingresso del percorso verde di Pian di Massiano (lato sbarra laghetto), il sindaco Andrea Romizi ed il consigliere comunale delegato al Progetto Cuore Carmine Camicia. Un altro defibrillatore sarà installato subito dopo all’interno del Bocciodromo, grazie alla donazione fatta al Comune da parte dell’associazione Cuor di Leone, che crede fermamente nel Progetto Cuore.

L’iniziativa, ad ingresso libero, ha il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia e del Comune di Perugia, del Coni Umbria e del Csi Umbria. Partner dell’evento sono Virgin Active, Decathlon, Max Radio Energy, Grafox, Mizuno, Chirofisiogen e Harley Davidson Motor Cycles.

 

 ATTIVITA’ SPORTIVE – Nella due giorni sarà possibile praticare: minibici, minitennis, pompieropoli (domenica pomeriggio), hyppoterapy, bmx, nordic walking, spinning, lezioni di fitness, step, pilates, zumba, trx, military work, yoga, tai chi, kung fu, ginnastica artistica e ritmica, tennistavolo, calcio balilla umano, golf, fit boxe, running, arrampicata, rio abierto, kendo, Ivanity workout, arrampicata sportiva, trucca bimbi, pesistica, tiro con l’arco, tgiro a segno, scherma, biliardo, tiro alla fune, freccette, bocce, danza del ventre, gonfiabile.

 

ATTIVITA’ COLLATERALI – Nella due giorni saranno presenti, tra gli altri, anche gli specialisti della Chirofisiogen per effettuare screening gratuiti, massofisioterapisti per sedute e consulenze gratuite, spettacoli e teatro per bambini con “Figuratevi” di Mario Mirabassi, giochi della scienza con “L’Isola di Einstein”, la manifestazione ideata da Psiquadro. Sarà presente anche un’esposizione di Harley Davidson.

Inaugurata la quarta edizione degli Avanti Tutta days

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*