Primi d'Italia

Il Rugby Nuovo Salario vince il nono Torneo di Minirugby “Città di Perugia”

La manifestazione, svolta a Pian di Massiano, è stata organizzata dal Rugby Perugia Junior ed era riservata alle categorie under 6-8-10-12-14

Il Rugby Nuovo Salario vince il nono Torneo di Minirugby "Città di Perugia"

Il Rugby Nuovo Salario vince il nono Torneo di Minirugby “Città di Perugia” PERUGIA – Il Rugby Nuovo Salario Roma si è aggiudicato la nona edizione del Torneo di Minirugby “Città di Perugia”, la manifestazione organizzata dal Rugby Perugia Junior, riservata alle categorie under 6-8-10-12-14, disputata domenica 21 maggio al percorso verde di Pian di Massiano di Perugia. Numeri record hanno caratterizzato il torneo che ha fatto scendere in campo 120 squadre per un totale di 325 partite disputate, suddivise in 18 campi, che hanno visto affrontarsi oltre 1.800 bambini, in rappresentanza di 30 club italiani.

Il Nuovo Salario ha conquistato il titolo assoluto grazie al primo posto vinto nella categoria under 14 (dove ha sconfitto in finale il Livorno) ed alle due seconde piazze nelle under 8 Nuovo Salario (dove ha perso contro il Fiumicino, che ha conquistato il trofeo di categoria) ed under 12 (Nea Ostia). Il  Rugby Perugia Junior, battendo i pari età del Fiumicino, si è imposto nell’under 6. Sempre i biancorossi hanno disputato anche la finale under 10 dove hanno dovuto cedere il titolo a L’Aquila.

Doppio successo per il Rugby Pompei. Il Club si è messo in evidenza per il suo fair play aggiudicandosi il premio messo in palio dalla “Fondazione Ronald” (che va alla squadra che meglio ha interpretato, a giudizio del comitato organizzatore, lo spirito del rugby, il fair play e la correttezza sportiva in ogni sua componente nel corso della manifestazione) e quello “Social Club” (come società partecipante che ha ottenuto il maggior numero di voti tramite la votazione online collegata al profilo Facebook del torneo). Il trofeo “Fabio Anti”, intitolato alla memoria di un giocatore e dirigente perugino prematuramente scomparso nel dicembre 2008, è andato a Valerio De Nicola (under 10) dell’Experience L’Aquila. La giornata di gare è stata animata con la presenza della Kata marching band.

Soddisfatto è il presidente del Rugby Perugia Junior, Federico Baldinelli, che a fine torneo ha affermato: “Abbiamo avuto una decina di squadre in più dello scorso anno. Il prossimo anno cercheremo delle soluzioni per poter aumentare il numero. Abbiamo dovuto rifiutare l’iscrizione di molte squadre perché non avevamo più posto, specialmente nella categoria under 14. Grazie ai tanti volontari che ci hanno dato una mano, ai ragazzi delle under 16,18 e della seniores che ci hanno aiutato e agli arbitri. Anche quest’anno il torneo si è confermato essere una grande festa popolare annuale che, almeno per il momento, non conosce stanchezza. Dobbiamo cercare di andare avanti così – ha concluso – e migliorare sempre”.

Il torneo ha avuto il patrocinio della Regione Umbria, del Comune di Perugia, del Coni Umbria e della Federazione Italiana Rugby.

I TROFEI

Categoria – Under 6: Rugby Perugia Junior. Under 8: Fiumicino. Under 10: L’Aquila. Under 12: Nea Ostia. Under 14: Nuovo Salario. Assoluto: Nuovo Salario. Fair Play Fondazione Ronald: Rugby Pompei. Social Club: Rugby Pompei. Fabio Anti: Valerio De Nicola (under 10) Experience L’Aquila.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*