Il 50° Trofeo Luigi Fagioli diventa la prima cronoscalata “smart”

Trofeo Luigi Fagioli
Trofeo Luigi Fagioli

Gubbio – Nasce a Gubbio e sarà sperimentata per la prima volta al 50° Trofeo Luigi Fagioli la prima app che fa diventare “smart” il mondo delle salite. Non una semplice applicazione d’informazione, pure compresa nel “pacchetto”, ma un vero e proprio punto di riferimento e interazione per direzione gara, piloti e tutti gli attori della prima finale del Campionato Italiano Velocità Montagna, in programma in Umbria dal 21 al 23 agosto. L’iniziativa, rivoluzionaria, nasce dalla volontà del Comitato Eugubino Corse Automobilistiche di continuare sulla strada dell’innovazione, a maggior ragione quest’anno che la gara fino a Madonna della Cima celebra la 50esima edizione, “palco” ideale per migliorarne gli aspetti organizzativi, logistici e d’informazione e per sperimentare nuovi sistemi basati sulle più moderne tecnologie. L’app “Trofeo Luigi Fagioli” è sviluppata per Apple/iOS e Google/Android dalla Motus Lab srl (www.motuslab.com), azienda con sede a Gubbio all’avanguardia per le app di infotainment (su sistemi Kenwood, Pioneer, PSA e Toyota), in collaborazione con la Creative Sun Games srl, altra realtà locale.
Come funziona
La principale novità del programma risiede nella sezione “Direttore Gara”, riservata agli addetti ai lavori (piloti, team, scuderie), dove in tempo reale saranno pubblicate tutte le info e le comunicazioni, anche riservate, provenienti dalla direzione gara, comprese quelle dedicate alla gestione delle operazioni di allineamento delle vetture dal paddock alla linea di partenza. I piloti saranno così avvisati direttamente via app. A ogni iscritto basterà registrarsi accedendo alla sezione “Paddock” e inserendo il numero della propria auto e il codice-pilota personale assegnatogli in sede di verifica nel venerdì di gara. A quel punto lo smartphone o il tablet sarà associato a tutte le info della direzione gara, che arriveranno direttamente sul dispositivo attraverso un messaggio “push” (stile whatsapp o facebook). Il destinatario è così avvisato in tempo reale e potrà controllare tutte le comunicazioni nella sezione “Direttore Gara” in ogni momento. Una semplice guida è disponibile sul canale youtube di MotusLab al link https://youtu.be/sTJ7hmPjJkI
Il pubblico
Nella app, totalmente gratuita, sono poi numerose le sezioni dedicate ad appassionati e pubblico. Gli utenti possono consultare info, storia, record, albo d’oro, iscritti e tempi live della gara. Di particolare interesse sono le sezioni “Tracciato” e “Live Push”, che conterranno info e aggiornamenti sempre in tempo reale sullo stato del percorso e delle salite in essere, con tanto di segnalazione di eventuali bandiere esposte in ciascuna postazione. Un’ulteriore funzione molto utile anche per i piloti.
Per scaricarla
L’app “Trofeo Luigi Fagioli” per smartphone e tablet è già disponibile da scaricare su AppStore e Google Play e direttamente ai seguenti link:
iOS: https://itunes.apple.com/app/trofeo-luigi-fagioli/id998365006
Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.motuslab.trofeoluigifagioli
La gara
Il 50° Trofeo Luigi Fagioli si disputa dal 21 al 23 agosto sui 4150 metri da Gubbio a Madonna della Cima attraverso la Gola del Bottaccione, sito naturalistico e geologico di rilevanza mondiale. Sotto l’egida dell’ACI, la gara è aperta ad auto moderne e storiche e piloti italiani e stranieri e presenta le massime titolazioni tricolori: Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) e Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM). Il quartier generale ha la base nello storico complesso di San Benedetto, nella già esclusiva zona paddock/partenza in pieno centro che garantisce a Gubbio l’appellativo di “Montecarlo delle salite”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*