I RAPPRESENTANTI DEL MONDO DELL’ALPINISMO INTERNAZIONALE SI RIUNISCONO IN UMBRIA

Cappello_alpino(Uj.com3.0) Orvieto . Orvieto ospiterà dal 2 al 5 Maggio prossimi i rappresentanti e i dirigenti delle federazioni alpinistiche più importanti del mondo. A fare gli onori di casa il Presidente Generale del CAI, Umberto Martini, e le autorità CAI di Orvieto, Terni e dellUmbria.

Orvieto,24.04.13. Fondata nel 1932 a Chamonix in Francia, lUIAA( www.theuiaa.org ) è la grande famiglia degli alpinisti e degli appassionati di montagna di tutto il mondo. Oltre 80 le federazioni e i club rappresentati, tra i quali il CAI-Club alpino  è uno dei più antichi e rappresentativi a livello internazionale. Lobiettivo generale è quello di studiare culturalmente e tecnicamente le migliori pratiche e procedure per valorizzare e frequentare in sicurezza la montagna, dalle grotte agli Ottomila , creare opportunità di frequentazione per i giovani in tutto il mondo, proteggere la natura montana, dagli Appennini alle Ande, garantire laccesso libero alle terre alte, con competenza e rispetto. Sarà Orvieto, l’antica città etrusca ricca di storia e arte edificata su una rupe tufacea, ad ospitare dal 2 al 5 maggio il Consiglio esecutivo(Executive board) UIAA e il Comitato di gestione(Management Committee). Il centro storico accoglierà gli ospiti provenienti da tutto il mondo in due alberghi rinascimentali dove venerdì e sabato si svolgeranno i meeting previsti. Con il Patrocinio del Comune di Orvieto, la Sezione Cai di Terni e la Sottosezione di Orvieto hanno organizzato alcune attività culturali e di accoglienza per gli ospiti: Venerdì, il 3 Maggio alle ore 21,30 presso il Teatro del Carmine, una serata musicale aperta al pubblico (org. In coll. Con Ass. TEMA-Teatro Mancinelli) con il coro “Terra Majura”, seguito da un concerto jazz della Briccialdi Band di Terni(in collaborazione con lAssociazione Stefano Zafka e lIstituto Superiore di Studi Musicali GBriccialdi di Terni e il Coro del Cai di Terni, Terra Majura). Sabato 4 Maggio, gli ospiti parteciperanno ad una cena di gala in un pittoresco ristorante vicino al magnifico Duomo di Orvieto accolti dal Presidente generale del Cai Umberto Martini(che per loccasione lascerà Trento dove sarà in svolgimento il TrentoFilmFestival di Montagna), dal Presidente del Cai Umbria, Stefano Notari, dal Presidente del Cai di Terni, Claudio Costantini, dal Reggente del Cai di Orvieto, Giuseppe Prosperini, e dal Rappresentante Cai nel Board Uiaa, lorvietano Pier Giorgio Oliveti. Seguirà una presentazione di immagini dellUmbria e delle montagne dell’Appennino. Domenica 5 Maggio gli alpinisti effettueranno unescursione guidata dallarcheologo Claudio Bizzarri alla scoperta dellOrvieto underground e dei tesori sepolti ma non troppo nel sottosuolo della città

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*