I piccoli Block Devils si confermano leader del movimento volley maschile giovanile umbro

PERUGIA – Fa incetta di vittorie in ambito regionale il settore giovanile della Sir, targato dai main sponsor Spazio Energia Rinnovabile e Umbria Oro Investimenti! In under 14, squadra denominata Sir Spazio Energia Rinnovabile Rivotorto, i giovanotti di coach Piacentini, bissando il risultato dello scorso anno, conquistano il gradino più alto del podio regionale sbaragliando la concorrenza e chiudendo il campionato senza sconfitte e con un solo set perso. Stesso ruolino di marcia per l’under 15 di Piacentini, denominata Sir Umbria Oro Investimenti

Rivotorto, che si conferma anch’essa in vetta all’Umbria conquistando il campionato a punteggio pieno e perdendo solo tre set durante tutto l’arco della stagione.

Ancora meglio se possibile l’under 17 di coach Taba, in campo con il nome di Sir Spazio Energia Rinnovabile Rivotorto, che si è aggiudicata la fase regionale di categoria, anche in questo caso confermando la vittoria dello scorso anno, senza concedere agli avversari neanche un set dimostrando così il proprio eccellente valore tecnico, in costante crescita. Per tutte e tre le compagini del settore giovanile bianconero arriva dunque il titolo di Campione Regionale e si aprono quindi le porte delle finali nazionali. L’under 14 sarà di scena a Gubbio dal 27 al 31 maggio a difendere i colori dell’Umbria di fronte al meglio del movimento giovanile italiano. L’under 15 invece si giocherà le proprie carte in ambito nazionale dal 3 al 7 giugno a Lagonegro, in provincia di Potenza. L’under 17 infine rappresenterà la Regione a Chianciano Terme nelle finali nazionali in programma dal 10 al 14 giugno.

Enorme ed evidente la soddisfazione della società bianconera per la crescita e le tante vittorie portare a casa dal movimento giovanile. La stessa soddisfazione dei main sponsor del settore giovanile Spazio Energia Rinnovabile e Umbria Oro Investimenti e del direttore tecnico Marco Taba:

“Dieci titoli giovanili regionali in due stagioni sono un bottino straordinario per la società e che rende merito al grande lavoro dei ragazzi in primis, dello staff tecnico, su tutti Piacentini mio stretto collaboratore, e di tutto quello dirigenziale. Parlo dei presidenti Bizzarri e Casagrande, del direttore generale Lillocci e dei dirigenti Ancora, Baldassarri, Brozzi e Ciambrusco. Mi preme anche ringraziare la dirigenza di Perugia nelle persone di Franceschetti, Nanni e Palazzetti. I ragazzi soprattutto meritano la ribalta perché stanno dimostrando grande spirito di sacrificio, allenandosi in pratica sempre durante la settimana con impegno e dedizione. Per loro queste vittorie sono ovviamente grandi soddisfazioni, ma la cosa più importante resta sempre la loro crescita umana e pallavolistica. Adesso ci tuffiamo in queste finali nazionali. Un mese, anche logisticamente, molto impegnativo, ma molto stimolante nel quale daremo il massimo per portare in alto il nome della Sir e della pallavolo umbra”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*