Hagakure Perugia Karate conquista la Golden Cup di Velletri

Hagakure Perugia Karate conquista la Golden Cup di Velletri

Hagakure Perugia Karate conquista la Golden Cup di Velletri

Prima società nel Kata terza nel Kumite

Un fine settimana intenso per la società sportiva asd Hagakure Perugia Karate che tra sabato e domenica ha schierato 47 atleti tra il kata ed il kumite nelle varie categorie di età.

“47 ronin” hagakuriani  schierati per la GOLDEN CUP di Velletri, prestigiosa gara valevole tra l’altro come prima prova della nuova stagione per la classifica azzurrabili.

Una due giorni al termine della quale gli atleti del maestro Rubicondi Rossano e degli allenatori Del Prete Manuel e Trastulli Alessandro, provenienti dai tre centri di Todi, Pantalla e Sant’Enea hanno ottenuto risultati strepitosi.

Nel Kata Hagakure conquista  8 ori, 7 argenti e 6 bronzi e si aggiudica il primo posto nella classifica per società bissando il successo dello scorso anno.

Nel Kumite invece con 7 ori, 5 argenti e 2 bronzi la società tuderte si classifica terza, salendo per la prima volta nella sua storia sul podio per società nella specialità del combattimento. Unica società, tra le 104 presenti a Velletri, a  salire sul podio in entrambe le competizioni.

L’esempio migliore di questa versatilità  è rappresentato dagli eroi di giornata Bellatreccia Evelyn e da Polletta Mattia che che nella categoria Speranze vincono sia nel Kata che nel Kumite.

Tra le tante gare alcuni cenni di cronaca.

Nel Kata da sottolineare la vittoria del neo campione del mondo Giannoni Samuele che ad una settimana dall’impresa resta concentrato e vince la sua nuova categoria cadetti b.

Del Prete Manuel si conferma il più forte nella categoria Senior e Rubicondi in quella Veterani.

Bene anche Terrasi Lorenzo e Bruschini Camilla secondi nella cadetti e Rellini Ilaria terza nella Senior che tengono vive le speranze di qualificazione per la nazionale.

Il momento più emozionante della giornata è stato nel quando a salire sul tatami è stato Torasso Albano uno splendido ottantenne hagakuriano.

Tutto il pubblico del Pala Bandinelli in piedi a tributargli una vera e propria ovazione.

Nel Kumite esaltanti le prove di Merlini Luca e Cavalletti Francesco che sbaragliano gli avversari. Luca addirittura vince tutti e 4 gli incontri prima del limite per 4-0, 4-1, 4-0, 4-0!

Esemplare per spirito di sacrificio Trastulli Alessandro che dopo un infortunio alla spalla destra nella categoria senior decideva di combattere ugualmente nella Juniores per portare punti alla società! E che punti! “Senza un braccio” vince tre incontri. Chiudendo la finale prima del tempo con 6-0. 10 punti che permettono ad Hagakure di scavalcare, proprio nell’ultima gara di giornata, 3 società e piazzandosi così terza anziché sesta.

Rubicondi: “ Un fine settimana  da incorniciare. Risultati importanti sia nel kata che nel kumite. Ringrazio tutti i miei collaboratori su tutti Del Prete per il kata e Trastulli nel kumite. Stiamo lavorando bene, ma con un segreto che rende il gruppo Hagakure  sempre più unito e forte. Ci divertiamo da morire. Per quello che può valere voglio dedicare i successi di questo fine settimana a Parigi e alle vittime innocenti della follia terroristica. Penso allo sport come uno strumento di integrazione per aiutare, nel nostro piccolo, a costruire una società migliore. Tra le tante medaglie mi piace segnalare la vittoria più sorprendente e inaspettata riportata dal nostro Mohamed  Aboud. Perche’ non saranno quattro invasati che dicono di essere musulmani, ma non lo sono, a non farci piú amare il nostro “momo”.

 

Di seguito i risultati completi

KATA:

Oro: Bellatreccia Evelyn, Del Prete Manuel, Giannoni Samuele, Grotto Benedetta, Lucarelli Tommaso, Polletta Mattia,  Rubicondi Rossano Vincenti Izumi.

Argento: Bruschini Camilla, D’Ambrosa Riccardo, Neculcea Georgea, Shehu Arsen, Tafta Elena Jennifer, Terrasi Lorenzo, Trotta Margherita.

Bronzo: Cavalletti Francesco, Costanzi Lorenzo, Rellini Ilaria, Rossi Letizia, Tafta Maria Fabrizia,  Vincenti Yuki.

Piazzati: Carboni Anna, Cerquetelli Ilenia, Faraghini Alessandro, Galetto Gabriele, Neculcea Stefan, Rossi Gabriele, Scarantino Carlo, Torasso Albano.

 

KUMITE:

Oro: Aboud Mohamed, Bellatreccia Evelyn, Cavalletti Francesco,Merlini Luca, Polletta Mattia, Trastulli Alessandro, Trombetti Tommaso.

Argento: Girolamini Tommaso, Merlini Daniela, Livi Angelo, Trastulli Giorgia, Vincenti Yuki.

Bronzo: Faraghini Alessandro, Nulli Marco

Piazzati: Lazzari Jacopo, Sugameli Francesco

Hagakure Perugia Karate

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*