GUBBIO RUGBY, SERIE C, VITTORIA CONTRO FABRIANO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA(umbriajournal.com) GUBBIO – Una Prima squadra presente e combattiva al Coppiolo, impianto sportivo di Gubbio. I lupi rossoblù dell’Asd Rugby Gubbio 1984 in questo terzo incontro stagionale del campionato categoria C hanno confermato l’ottimo livello raggiunto in tenacia e tecnica, mostrandosi combattivi fino all’80° minuto. Il quindici eugubino, diretto da Mirco Pauselli e Federico Angeloni (anche atleta di Prima), ha dominato il campo e l’incontro con il Fabriano Rugby fino alla fine, come testimonia il risultato. Particolare soddisfazione da parte degli allenatori e degli atleti stessi. Ottima la cornice di pubblico presente e coinvolto. Dopo i primi minuti in cui la formazione non ha tenuto il ritmo contro l’agguerrita formazione giallo-blu del Fabriano, i lupi hanno ripreso in mano la situazione, dominando la ovale in pieno nei due tempi. La partita si è chiusa infatti a 89 – 05 a favore del quindici rossoblù. Aspettano ora alla Prima squadra due trasferte importanti in terra marchigiana: domenica prossima 27 ottobre i lupi si confronteranno con i Titans Valmetauro a Urbino, mentre domenica 3 novembre si confronteranno con il San Lorenzo Rugby presso l’impianto sportivo di San Lorenzo in Campo (sempre alle 15,30).
Formazione: Minelli, Cicci (Fuina), Micale T., Romano, Ragnacci L. (Panfili), Sollevanti, Bianco, Merangola (capitano), Angeloni, Rossi, Micale G. (Maimone), Caroli (Castellani), Casagrande (Silvestrucci), Secchi (Menichetti), Ragnacci A. (Bossi).
Punteggio: 89 – 05
Mete: 13 – 1. Segante da: Angeloni (3), Rossi (3), Bianco (2), Sollevanti (1), Ragnacci L. (1), Micale T. (1), Minelli (1), ,eta tecnica (1).
Trasformazioni: 12. Fatte da: Romano (10), Minelli (2).
Arbitro: Antonio Angeloni.
Oggi anche altre formazioni del gruppo rossoblù sono scese in campo confrontandosi con i pari età. Ad aprire la giornata casalinga è stata la Under 16, allenata da Paolo Caprini e da Fabrizio Romano (atleta di Prima), la seconda prova stagionale. Due tempi intensi che hanno fatto misurare la formazione rossoblù con un generoso Firenze II. L’incontro si è chiuso con un punteggio di 15-11 a favore della formazione biancorossa ospite. La giovanile rossoblù ha giocato bene, meglio di domenica scorsa fuori casa, ma ora dovrà puntare a ritrovare calma e concentrazione delle prove pre-stagionali. La stagione è appena iniziata, di lavoro ce n’è molto ancora da fare, ma allenatori e giovani sono pronti, ciascun incontro è un passo verso la meta, un percorso di crescita, non solo come giocatori ma come uomini prima di tutto. Ottima la cornice di pubblico. La U16 dovrà puntare al riscatto fin dalla prossima sfida di domenica prossima, 27 ottobre, fuori casa contro i pari età del Florentia II Rugby (ore 11). Anche la U 18 è scesa in campo oggi. Due tempi ricchi di emozioni e di colpi di scena. I giovani allenati da Michelangelo Grasselli e Federico Angeloni (atleta di Prima) dopo un primo tempo ben giocato, hanno perso la concentrazione necessaria ad intascare la vittoria finale, contro un Firenze II ben piazzato ed attento. I gigli biancorossi hanno dominato il gioco, anche su errori della formazione nostrana. Allenatori ed atleti confidano nei prossimi incontri stagionali, la formazione ha giocato meglio dell’ultima volta, più presente e cosciente, anche se non è bastato. Diversi infortuni hanno impedito un gioco al 100% quest’oggi. La partita si è conclusa a 0-31 a vantaggio dei bianco-rossi, con 5-1 mete. I miglioramenti ci sono e sono notevoli, gli allenatori sono soddisfatti della formazione al di là del risultato. Ottima la cornice di pubblico. Il prossimo incontro sarà domenica 27 in trasferta con l’Arezzo Rugby, alle 12,30.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*