Gualdocasacastalda – Gubbio, un derby da 1-1. Romano apre, Palazzi risponde

Gubbio

Gualdocasacastalda – Gubbio, un derby da 1-1. Romano apre, Palazzi risponde
da Gubbiofans.it
Gualdocasacastalda contro Gubbio. Torna dopo nove anni questa partita. Un bel pubblico sugli spalti, oltre un migliaio di spettatori, di cui oltre 500 tifosi provenienti da Gubbio. Mister Magi opta così per il modulo 4-4-2 che in fase di possesso diventa un 4-2-4; idem il tecnico locale Bellucci che schiera anch’egli il 4-4-2. Prima fase di tattica, poi la gara si infiamma al 12′: Romano dal limite fa partire un fendente di destro che sorprende il portiere dei locali Lilli, ma la palla si stampa sul palo alla sinistra proprio del portiere. Al 17′ risponde Gaggioli dal limite con un tiro a girare di destro, Volpe è reattivo e para. Al 27′ ancora un tiro da fuori area, dai trenta metri ci prova Croce: Lilli si tuffa e si salva.

Al 31′ Spinosa lancia in profondità Battistelli che va via sulla destra, entra in area e calcia di destro: Volpe non si fa sorprendere e para in volo. Al 37′ Romano calcia a parabola dal limite, palla che supera il portiere ma la sfera passa di un soffio sopra la traversa. Primo tempo avaro di emozioni, con il Gubbio che fatica soprattutto a centrocampo. Ripresa. Entra Tibolla al posto di Minnozzi, così Magi passa dal 4-4-2 al 4-3-3. Al 4′ Antonioni cerca la porta con il destro dal limite, palla che va sopra il montante.

Al 6′ Ferri Marini mette una palla dove c’è Balistreri che cade a terra dopo un contatto con Sgambato: la punta rossoblù protesta, ma l’arbitro fa proseguire. All’ 8′ cross insidioso da un corner di Croce in area, Ferri Marini ha l’occasione giusta, ma la palla sbatte sul piede destro e si salva in tuffo Lilli. Al 12′ il Gubbio passa in vantaggio: Ferretti recupera palla a centrocampo, lancio lungo dove raccoglie la sfera Romano al limite: fa due passi, calcia forte, un rasoterra di destro: palla che si insacca a fil di palo alla sinistra del portiere. Ma il vantaggio dura poco per una dormita generale della difesa: è il 22′, corner di Menchinella, la palla filtra in area e a due passi dalla porta Palazzi insacca di destro.

Al 28′ Dragoni va via sulla destra e crossa in mezzo, Battistelli ci prova di destro da vicino, ma para come può Volpe e salva. Serpentina di Romano al 28′ che entra in area e calcia in diagonale, in extremis salva Tofoni in scivolata a due passi dalla porta. Al 30′ tiro secco di Balistreri, para a terra Lilli. Risponde al 31′ con un tiro da fuori area Menchinella, palla che si infrange sull’esterno della rete. Al 32′ locali in dieci perchè Menchinella scalcia da dietro Ferri Marini: cartellino rosso diretto. Al 35′ un cross da destra di Croce, Ferri Marini è solo davanti al portiere ma di testa cicca il pallone. Finisce così, è 1-1.

Tabellino: Gualdocasacastalda – Gubbio (1-1):
Gualdocasacastalda (4-4-2): Lilli; Stoppini, Sgambato, Palazzi, Tofoni; Menchinella, Spinosa, Gaggioli (27′ st Dragoni), Antonioni (39′ st Cenerini); Battistelli, Moretti (18′ st Villanova). (A disp.: Fiorucci, Gagliardini, Fiacco, Santini, Cancelloni, Tortelli). All. Manuelli (in panchina Bellucci perchè squalificato).
Gubbio (4-4-2): Volpe; Conti (45′ st Cordella), Marini, D’Aiello, Cordova; Ferretti, Romano, Croce, Ferri Marini; Minnozzi (1′ st Tibolla), Balistreri. (A disp.: Zanin, Fumanti, Saias, Bouhali, Fondi, Pucci, Marianeschi). All. Magi.
Arbitro: Pashuku di Albano Laziale (Basile di Chieti e Micaroni di Pescara).
Reti: 12′ st Romano (Gu), 22′ st Palazzi (Gs).
Espulso: 32′ st Menchinella (Gs) per fallo da tergo. Ammoniti: Stoppini (Gc), Sgambato (Gc), Antonioni (Gc), Balistreri (Gu), Ferri Marini (Gu), Ferretti (Gu). Spettatori: 1400 circa (di cui 540 da Gubbio nel settore ospiti).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*