Grifonissima 2013: la prima volta di El Makhrout

Abdelaziz El Makhroutdi Luana Pioppi (UJ.com3.0) PERUGIA – Per la prima volta il marocchino naturalizzato italiano Abdelaziz El Makhrout, tesserato con l’Athletic Terni, ed Elena Petrini, campionessa di triatlon che corre con il Cus Roma, hanno conquistato la “Grifonissima”, competizione podistica nazionale, giunta alla sua 33esima edizione, curata ed organizzata da UniCredit, Direzione Commerciale Umbria, disputata questa mattina presso il centro storico di Perugia, con partenza da Corso Vannucci ed arrivo al Santa Giuliana.
La gara perugina, che si teneva sulla distanza dei 12 km, era valida anche per: il 12esimo Criterium Nazionale Centri Universitari Sportivi, che è andato al bastiolo Riccardo Passeri (in forza al Gruppo Sportivo Aeronautica Militare) ed Elena Petrini; il nono criterium riservato ai Dipendenti Unicredit e secondo Trofeo “Luca Rosi”, conquistato da Mario Nocentini (libero) e Silvia Bastianelli (Atletica Avis Perugia); il secondo Campionato Italiano di Corsa su strada per giornalisti, vinto da Simone Bandini (Marathon Club Città di Castello).
In tutto hanno preso parte alla manifestazione quasi 10mila persone: oltre 8000 che hanno aderito alla passeggiata ecologica di 3,5 km mentre 846 – record della kermesse – alla competitiva.
Partners illustri della manifestazione sono stati: Fondazione Cassa Risparmio Perugia, Conad, Intersport, Max Radio, Piselli, Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria.
Oltre 150, infine, i volontari che hanno garantito la buona riuscita della corsa a partire da 70 dipendenti di UniCredit e per continuare con quelli di: Gesenu, Croce Rossa, Associazione Dream Runners, Protezione Civile Perusia, Protezione Civile Torgiano, Ari Radioamatori, Atletica Avis Perugia, Circolo Dipendenti UniCredit Perugia.

[wzslider autoplay=”true” lightbox=”true”]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*