Grifo Perugia: vincere la prima del 2017 per partire bene nel nuovo anno

Il 2016 non si era concluso nel migliore dei modi per la Grifo Perugia che aveva capitolato in casa contro la formazione del Gordige. Il nuovo anno porta però una nuova ventata di riscatto e voglia di dimostrare un certo miglioramento che ha visto l’incostanza di rendimento come massimo comune divisore del campionato delle biancorosse fino a questo momento. Ad attendere le Grifoncelle c’è l’insidiosa trasferta in casa del Padova femminile nella giornata di domenica 8 gennaio: le venete dispongono del secondo miglior attacco del campionato grazie ai 36 gol a referto. Meglio di loro soltanto il Sassuolo. Attualmente il Calcio Padova Femminile veleggia in terza posizione in ex equo con il Castelvecchio a quota 21 punti. Un’eventuale vittoria delle ragazze perugine significherebbe accorciare notevolmente la classifica che attualmente vede la Grifo in settima posizione con 16 punti. L’importanza della sfida viene sottolineata anche dal tecnico Valentina Belia:

“Iniziare il 2017 con una vittoria sarebbe auspicabile per un anno in cui dovremo cercare di migliorare il nostro rendimento, fino ad ora molto incostante. La trasferta di Padova è però forse la peggiore che ci potesse capitare: dovremo prestare attenzione alle loro formidabili capacità realizzative. Le venete meritano di trovarsi dove sono e noi dobbiamo dimostrarci umili e caparbie. L’undici che scenderà in campo potrebbe avere qualche defezione visto l’influenza che ha colpito alcune mie ragazze: fino all’ultimo valuterò l’impiego di Giulia Fiorucci e di Narcisi.”

Chi ben comincia è già a metà dell’opera: parole forse scontate che però calzano a pennello per la Grifo Perugia. In un’annata di “transizione”, con una rosa ampiamente rinnovata e ringiovanita, aldilà della posizione in classifica sarà fondamentale migliorare soprattutto sotto l’aspetto psicologico: certi cali di tensione evidenziati in questa prima parte di campionato dovranno al più presto essere limitati. Il tutto a tre giornate dalla conclusione del girone d’andata. Contro Padova fischio d’inizio alle ore 14,30. Arbitra Emanuele Renzullo di Torre del Greco, coadiuvato da Adnan Redouane e Alessandro Suriano entrambi della sezione di Padova.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*