Grifo Perugia: tutto pronto per la nuova stagione

La Grifo Perugia ha da poco conosciuto quale sarà il suo cammino nella stagione 2015/2016. Inserita nel girone B, si troverà ad affrontare squadre del Nord-Est dell’Italia. Il tecnico Valentina Belia, è consapevole dell’alta difficoltà del raggruppamento, ma, allo stesso tempo, è convinta delle potenzialità delle sue ragazze. “Calendario e girone, sicuramente, non sono affatto agevoli. Ci sono squadre, come il Marcon, che già lo scorso anno ha sfiorato la promozione e, sicuramente, ci riproverà. Alcune compagini si sono rinforzate, altre ancora si sono aggiunte a questo girone solo da quest’anno, e, pertanto, non conosciamo ancora appieno il loro valore. Quello che è certo è che la Grifo cercherà di disputare un campionato come lo scorso anno, dando il massimo in ogni gara, sperando di ritagliarsi un ruolo da protagonista”. Ci saranno partite non proprio dietro l’angolo, ad esempio a Trento, Pordenone e Venezia. “Sono trasferte distanti – commenta Belia – ma anche negli altri gironi sarebbe stata più o meno la stessa cosa. Siamo abituate a questo tipo di gare, lontane dalla mura amiche e non credo che questo ci penalizzerà più di tanto”. Anche la società ha accolto abbastanza positivamente girone e calendario, così commentati dalla Presidente, Valentina Roscini “È chiaro che, soprattutto da un punto di vista economico, sarei stata più contenta se le trasferte fossero state tutte più vicine. Spero che la Federazione entri sempre più in quest’ottica, anche se, da due anni a questa parte, devo dire che sono già stati fatti dei miglioramenti (per esempio, non andiamo più in Sardegna). Mi rendo conto che, vista la prevalenza di squadre del nord, non è facile suddividere equamente l’Italia in 4 parti. Nonostante tutto, sono felice perché andare a giocare al nord, è sempre un piacere. Mi preoccupano di più i circa 2 mesi e mezzo di sosta, novità di quest’anno, che potrebbero creare delle difficoltà nel trovare la giusta continuità. Starà a noi colmare i vuoti con amichevoli e allenamenti”.  La Presidente ha poi speso parole sulle ambizioni della Grifo Perugia. “Sto vedendo che le ragazze sono ripartite da dove avevano concluso la precedente stagione e questo è senz’altro ottimo, perché vuol dire che il lavoro svolto nel 2014/2015 è stato propedeutico a quello di quest’anno. Abbiamo aggiunto elementi importanti, soprattutto giovani atlete, che già conoscono la serie B. Credo che ci siano tutte le carte in regola per fare bene”.

COPPA ITALIA: la compagine perugina è stata inserita nel Quadrangolare F, insieme a Calcio Femminile Chieti, E.D.P. Jesina e Foligno Calcio Femminile. L’avventura delle ragazze della Grifo Perugia in Coppa Italia, avrà inizio il 4 ottobre a Foligno.

NAZIONALE: Si è conclusa la parentesi della giovane Gloria Marinelli, convocata in Nazionale Under 19, per le qualificazioni ai campionati europei. Ottimo lo score dell’atleta della Grifo Perugia, che è stata schierata in tutte e 3 le partite (Cipro, Moldavia e Olanda) realizzando ben 4 reti. Da martedì scorso, è tornata a disposizione del team perugino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*