Grifo Perugia: scontro diretto per la vetta contro Jesina

La Grifo Perugia si trova davanti ad un bivio: vincere domani contro la Jesina, fra le mura amiche, significherebbe riaprire totalmente il campionato. Le ragazze del tecnico Belia sono determinate e pronte a vendere cara la pelle, forti di una striscia di 4 risultati utili consecutivi, anche se l’ultimo pareggio contro la New Team Ferrara ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Tutta la rosa al completo per la Grifo; l’undici titolare sarà quello proposto in quasi tutto il campionato, con il collaudato 4-3-1-2. Una pesante assenza, invece, per la Jesina, orfana dell’attaccante Elisa Polli, chiamata in nazionale. Le Grifoncelle sono consapevoli della alta posta in palio e sperano anche in un contemporaneo passo falso della Pro San Bonifacio, seconda in classifica, che andrà in trasferta nella tana del Marcon: un impegno non proibitivo, ma comunque impegnativo. Nella prossima gara casalinga, la Grifo Perugia affronterà proprio la Pro San Bonifacio. La storia di questo campionato è ancora tutta da scrivere, con le tre formazioni in piena bagarre per la vittoria finale. Una cosa è certa: la Grifo Perugia, attualmente terza, non può permettersi passi falsi. Valentina Belia crede molto nel suo gruppo: “Sarà una gara difficilissima, ma le mie atlete sanno bene l’importanza di questa partita che potrebbe aprire scenari totalmente diversi, sia nel bene che nel male. Ho a disposizione l’intera rosa e sono convinta che faremo una grande prestazione contro una squadra molto compatta ed organizzata. L’assenza della bomber Polli non ci deve trarre in inganno, in quanto hanno sostitute davvero valide. Sono ottimista e credo nell’aggancio alle marchigiane.”

Capitolo formazione – Con la rosa a totale disposizione, Belia riconfermerà il solito 4-3-1-2, modulo che dà ampie garanzie sia in attacco che in difesa. Davanti a Monsignori, agiranno le centrali Saravalle e Bordellini; sulle fasce spazio a Monetini e Ferretti. A centrocampo troveranno una maglia da titolare Corinna Fiorucci, Brozzetti ed una fra Natalizi e Narcisi. Martina Ceccarelli agirà nel ruolo di trequartista, dietro le punte Giulia Fiorucci e Marinelli.

Arbitro – Sarà Andrea Pasqualetto di Aprilia a dirigere il match, coadiuvato dagli assistenti Marco Cialucco e Giada Cretani entrambi della sezione di Foligno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*