Grifo Perugia: in casa col Luserna c’è un solo risultato

La Grifo Perugia è chiamata a chiudere questo campionato nel miglior modo possibile, cercando soprattutto di migliorare l’attuale deludente quintultimo posto in classifica.

Domenica 11 marzo, le Grifoncelle, dopo qualche settimana senza giocare, devono dare pronte risposte in casa contro il Luserna.

Una vittoria permetterebbe alle ragazze di Valentina Belia di risalire per certo due posizioni. Lo stesso Luserna infatti ha solo due punti in più delle perugine, mentre ad una lunghezza si trova l’Amicizia Legaccio che però, in questa giornata, dovrà osservare il turno di riposo.

Belia, tecnico della Grifo, introduce così la sfida:

“Non sarà facile ritrovare il ritmo partita dopo quasi un mese di stop. Non giochiamo dal 18 febbraio, dalla sconfitta contro la Juventus. Vogliamo chiudere al meglio questa annata per certi versi sfortunata. Noi abbiamo i nostri demeriti, ma gli episodi spesso ci hanno condannate. Domenica, oltre a cercare di offrire una prestazione convincente, speriamo di avere la ‘dea bendata’ dalla nostra parte.”

La rosa biancorossa dovrebbe essere al completo, con Belia che conta di recuperare alcune atlete ultimamente vittima dell’influenza. Fischio d’inizio alle ore 15 presso il “Comunale” di San Sisto.

Arbitra il match Valerio Bocchini di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Michele Massini e Jacopo Profidia entrambi della sezione di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*