LA GRIFO A NAPOLI PROMUOVE LA LINEA VERDE

foto Grifo Perugia(Uj.com 3.0) PERUGIA Ultima trasferta della stagione per la Grifo Perugia. La squadra femminile perugina sarà chiamata (sabato 3 maggio ore 15) ad affrontare il Napoli, formazione anch’essa destinata alla retrocessione, dopo un campionato altalenante. Una sfida tra deluse, che inevitabilmente richiamerà il tema dell’orgoglio e la voglia da parte di entrambe di cercare uno degli ultimi risultati positivi nella massima serie. La Grifo scenderà in Campania con una rosa piuttosto rimaneggiata, anche se rinfrescata dalla presenza di ben cinque elementi della formazione Primavera. Senza la squalificata Bordellini e senza le indisponibili Pugnali, Ceccarelli Martina e Cucchiarini, il tecnico Belia (che per l’occasione sostituirà Giovanni Fiorucci), ha promosso Giovannucci, Rosmini, Marroccoli, Caccarelli Laura e Vinciarelli. “E’ comunque un motivo di soddisfazione – ci tiene a precisare la Presidente Valentina Roscini – perchè ci teniamo a dare spazio a queste ragazze, in vista della finali nazionali Primavera che si disputeranno a breve. Andremo a Napoli con l’obiettivo di ben figurare e possibilmente di raccogliere un risultato positivo. Dopo una stagione difficile, ci piacerebbe chiudere dignitosamente”. Nella lista degli assenti, potrebbe finire all’ultimo minuto anche Bianca Parise, vittima di un problema muscolare.

CAMPIONATO PRIMAVERA: GLI ACCOPPIAMENTI PER LE FASI FINALI – La Divisione Calcio Femminile ha reso noti gli accoppiamenti per il primo turno della fase finale nazionale. La Grifo Perugia è stata inserita in un girone a tre con Jesina e Res Roma e riposerà alla prima giornata (11 maggio). Le altre due gare, che vedranno protagoniste le grifoncellle, sono in programma per il 18 e il 25 maggio.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*