Grifo: contro il Mozzecane in palio punti pesantissimi

 di Andrea Sonaglia (UJ.com3.0) PERUGIA – Dopo il periodo difficile la Grifo Perugia punta sulle ultime cinque giornate della regular season per conquistare quantomeno una buona posizione negli spareggi salvezza. Sabato a San Sisto (ore 15) arriva il Mozzecane, uno dei principali concorrenti proprio in chiave play-out, che all’andata fu sconfitto tra le mura amiche (0-2 doppietta della Marinelli) e che adesso punta al riscatto per scavalcare in classifica proprio la Grifo. La squadra di Scapicchi, dal canto suo, vuole mettere da parte le sette sconfitte nelle ultime otto giornate e tornare a regalarsi un successo pieno in casa che manca dal 5 gennaio, 2-0 al Torino. “E’ una partita molto importante – ci tiene a precisare lo stesso tecnico biancorosso – perché abbiamo l’occasione di allungare in classifica rispetto ad un avversario che chiaramente vuole soffiarci un posto nei play-out.

Forse è più decisiva per loro che per noi, ma non possiamo permetterci assolutamente dei passi falsi. In campo voglio vedere una squadra autoritaria, determinata, che imponga il proprio gioco dal primo all’ultimo minuto”. Fatta eccezione per la Migliorini, ancora alle prese con i problemi legati al lutto che di recente ha colpito la sua famiglia, Scapicchi avrà a disposizione l’intera rosa. I difensori Bianchi e Belia con tutta probabilità si accomoderanno in tribuna, visto che in settimana non si sono allenate con regolarità, per alcuni problemi fisici e non c’è l’intenzione di rischiarle. Sulla possibile formazione non ci sono indicazioni: nelle partite che contano la pretattica diventa un piccolo ausilio nella speranza di centrare l’obiettivo. Se la Grifo riuscirà a conquistare l’intera posta in palio la strada verso l’appendice salvezza comincerà a farsi più agevole.   

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*