Alla Grifo basta un pari per passare il turno

grifo_perugia_comoAlla Grifo Perugia basta un pareggio per accedere al secondo turno della Coppa Italia. Dopo il 2-2 dell’andata in terra marchigiana, la squadra di Valentina Belia non è andata oltre l’1-1 casalingo contro la Jesina, ma in virtù del maggior numero di reti realizzate in trasferta ha conquistato la qualificazione. Una gara tutto sommato equilibrata, quella che si è giocata allo stadio “Giansanti” di Collestrada, con la formazione biancorossa protagonista soprattutto nel primo tempo. Quando Narcisi e Fiorucci Giulia hanno sfiorato intorno alla mezz’ora la rete del vantaggio, poi siglata con un perfetto colpo di testa dal difensore Saravalle (37′) su azione da calcio d’angolo. Grifo avanti e partita in pugno, ma nel finale di frazione Ferretti con un pizzico d’ingenuità si è beccata il secondo giallo e guadagnato anzitempo gli spogliatoi. Nella ripresa, con un uomo in meno, la squadra di Valentina Belia ha cercato di controllare il risultato. La Jesina si è fatta più intraprendente ma non così pericolosa. Il tutto fino al 35′, quando con un pregevole tiro a giro, Monterubbiano ha ristabilito la parità. Nel finale qualche emozione in area marchigiana, con la neo entrata Ceccarelli che ha sfiorato il gol della vittoria biancorossa.

INTERVISTE

Valentina Roscini, Presidente Grifo Perugia: “Un buon test, perché la squadra ha saputo anche soffrire per portare a casa la qualificazione. Le ragazze hanno giocato di squadra, creando delle occasioni importanti. Ci tenevamo a passare il turno e il fatto di aver conquistato la qualificazione è per tutti noi motivo di soddisfazione”.

Valentina Belia, tecnico Grifo Perugia: “Risultato giusto, visto che abbiamo giocato buona parte della gara in dieci. La squadra ha dimostrato di saper soffrire e portare a casa un risultato importante. Tutte buone indicazioni in vista dell’inizio del campionato”.

 

IL TABELLINO

GRIFO PERUGIA – JESINA 1-1 (1-0)

GRIFO PERUGIA: Monsignori; Monetini (37′ pt Monteto), Ricci, Saravalle, Ferretti; Brozzetti, Fiorucci C., Natalizi; Pellegrino (10′ Bordellini), Fiorucci G. (6′ st Ceccarelli), Narcisi. A disp.: Marroccoli, Bianchi, Spepperi, Mariotti. All.: Belia.

JESINA: Cantori; Lucarini, Breccia, Picchio, Fiorella, Battistoni, Catena, Cinti, Tozzo, Bartolini, Monterubbiano. A disp.: Guidi, Alunno, Bastianelli, Fontana. All.: Marcelli-Urbinati.

ARBITRO: Frascara di Firenze (Castellani – Amici)

MARCATORI: 37′ pt Saravalle (Gp), 35′ st Monterubbiano (Je)

NOTE: espulso al 45′ del primo tempo per doppia ammonizione il difensore della Grifo, Ferretti

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*