Primi d'Italia

GRANFONDO SAN PELLEGRINO – MEMORIAL SERGIO LISPI

foto2012_1(umbriajournal.com) GUALDO TADINO (PG) – Manca meno di un mese alla tanto attesa Granfondo San Pellegrino, che nel 2011 è stata prova di Campionato Italiano marathon. Domenica 23 giugno la città umbra ospiterà come da tradizione la decima edizione della manifestazione sportiva che va ad interessare le colline tanto tecniche quanto avvincenti che circondano Gualdo Tadino. L’Appennino umbro con i suoi paesaggi mozzafiato torna ad essere protagonista. Saranno due i percorsi tra cui scegliere: il Marathon di circa 40 chilometri e 1600 metri di dislivello e la pedalata ecologica con 23 chilometri e 900 metri di dislivello complessivi. Ecco, quindi, la prima novità 2013: se il 2012 ha visto un percorso lungo di 65 chilometri e 1.850 metri di dislivello “sulle orme del Campionato italiano 2011”, gli itinerari di gara creati per il 2013 vogliono essere divertenti e pedalabili da tutti gli amatori, oltre che appetibili dal punto di vista agonistico e tecnico.

E le novità non sono finite: il comitato organizzatore del Gs Avis Gualdo Tadino ha modificato la linea della partenza e del traguardo, che traslocherà dalla bellissima frazione di San Pellegrino fino a toccare più direttamente Gualdo Tadino. Precisamente sarà Piazza Martiri della Libertà, in pieno centro storico della città, a decretare start e vincitori 2013. Per quanto riguarda invece il “quartier generale” della logistica continuerà ad essere situato in Piazza Federico II o piazza del Mercato. In tal senso si inserisce a dovere il ricco e ben studiato piano logistico della Granfondo San Pellegrino: dall’area camper attrezzata agli ampi parcheggi, dai tre ristori lungo il percorso più il quarto all’arrivo al pasta party in taverna Medievale, dal lavaggio bici al servizio fotografico e televisivo.
Domenica 23 giugno sarà grande mountainbike in quel di Gualdo Tadino: le iscrizioni procedono a gonfie vele con adesioni provenienti da diverse zone d’Italia. è importante ricordare che fino a giovedì 20 giugno la quota d’iscrizione rimane fissa a 20 euro, per poi salire a 25 euro fino alle ore 18 di sabato 22 giugno e fissarsi a 30 euro nella mattinata di domenica 23 giugno fino alle ore 8.30 (partenza ore 9.30). Conquistare un posto in griglia per la decima edizione della Granfondo San Pellegrino è decisamente semplice: basta inviare ricevuta di pagamento e modulo di iscrizione debitamente compilato va inviato al fax 075 630 623 90 oppure all’indirizzo mail sanpellegrino@dreamrunners.it. Esiste la possibilità di iscriversi on-line al sito http://www.dreamrunners.it che fa capo al servizio di cronometraggio Dream Runners Perugia. In tal senso va ricordato che il chip viene ritirato senza bisogno di versare una cauzione e non deve essere restituito (a perdere). Infine, prestigioso servizio per i pre-iscritti al link http://www.dreamrunners.it/index.php?option=com_fabrik&view=form&fabrik=72&random=0&fabriklayout=blu_archivio&Itemid=224 il numero di pettorale sarà personalizzato con nome e cognome.

Per informazioni: http://www.gsavisgualdotadino.it/

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*