Grande successo per la cerimonia di fine quadriennio del Cip Umbria

Roberto Baciocchi premiato da Marco Peciarolo durante la cerimonia dal Cip Umbria

Grande successo per la cerimonia di fine quadriennio del Cip Umbria PERUGIA – Sono stati 28 i premi consegnati alla cerimonia di fine quadriennio olimpico organizzata dal Comitato Italiano Paralimpico (Cip) Umbria, che si è tenuta lunedì pomeriggio (12 dicembre) presso l’Hotel Quattrotorri, situato in località Ellera di Perugia. Durante l’evento hanno portato i loro saluti le autorità presenti tra cui Francesco Emanuele, presidente del Cip Umbria; Alessandra Ligi, dirittore Inail Umbria; Emanuele Prisco, assessore allo sport del Comune di Perugia; Riccardo Coletti, sindaco di Sigillo; Edi Cicchi, presidente commissione welfare Anci Italia; Domenico Ignozza, presidente del Coni Umbria. Erano presenti tra il pubblico anche Silvano Rometti, consigliere regionale; Paolo Taddei, vice presidente vicario del Cip Umbria; Massimiliano Raichini, consigliere comunale di Corciano; Benedetta Calagreti, consigliere comunale di Città di Castello; Fabrizio Paffarini, presidente Csen Umbria; Antonella Piccotti, consigliere regionale Cip rapporti tecnici; Benito Montesi, responsabile nazionale del sitting volley; Massimo Bistocchi, presidente regionale della Fijlkam; Marco Peciarolo, commissario tecnico della nazionale di nuoto Fisdir; il dottor Rossi; Guglielmo Sorci, presidente del corso di laurea in Scienze Motorie e Sportive; Moreno Rosati, vice presidente Coni Umbria; Michele Barilari, delegato regionale Fisdir.

Il clou della cerimonia si è svolto con la consegna dei premi e dei riconoscimenti per gli atleti che hanno ottenuto risultati significativi a livello Mondiale, Internazionale, Nazionale e alle Paralimpiadi 2016. A margine dell’evento Francesco Emanuele ha donati ai sottoscrittori dell’innovativo protocollo d’Intesa – tra Regione dell’Umbria, Associazione nazionale comuni italiani (Anci), Comune di Sigillo, Inail Umbria e Cip Umbria – un targa ricordo.

Ecco l’elenco dei premiati – Federazione Italiana Nuoto Paralimpico (Finp): Riccardo Menciotti. Federazione Ciclistica Italiana (Fci): Jenny Narcisi. Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali (Fispes): Alessandro Di Lello, Andrea Tabanelli, Simone Giovarrusco, Antonio Acciarino, Mersed Becirovic, Leaondro Magro, Fabrizio Cocchi e Leonardo Bordoni. Federazione Italiana Sport Paralimico Ipovedenti e Ciechi (Fispic): Ubaldo Cecilioni., Giuseppe Nanti e Maria Grazia Germini. Federazione Italiana Sport Disabilità intellettiva e Relazionale (Fisdir): Roberto Baciocchi, Mattia Malelli, Alessio Vauthier, Giampietro Zanchi Hiroki, Debora Bianchi, Veronica Fiori e Roberta Battistoni. Federazione Italiana Tennis Tavolo (Fitet): Daniel D’Oria Vicente. Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina (Fipic): Francesco Castellani. Federazione Italiana Canottaggio (Fic): Luca Agoletto. Federazione Italiana Tennis (Fit): Gerardo Riccardi.

Premi speciali – Menzioni speciali a Luca Panichi, Leonardo Cenci, Gianni Luca Tassi e la squadra dell’Asda Superteam Libertas Perugia.

 

ECCO LE MOTIVAZIONI DELLE PREMIAZIONI

 

Federazione Italiana Nuoto Paralimpico (FINP)

MENCIOTTI RICCARDO – Per l’ottima prestazione alle  Paralimpiadi di Rio  e all’ottimo  risultato, argento e bronzo al Campionato Europeo Funchal

Federazione Ciclistica Italiana (FCI)

NARCISI JENNY – Per l’ottima prestazione aile Paralimpiadi di Rio (6° posto).  Campionessa Italiana su strada e a cronometro 2014, argento e bronzo Coppa del Mondo nella gara in linea e crono, bronzo ai Campionati del mondo in Svizzera 2015, argento Coppa del Mondo in Belggio 2016.

Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali (FISPeS)

DI LELLO ALESSANDRO – Campione mondiale maratone 2013.

TABANELLI ANDREA – Fondatore e Skip del Curling. Componente la nazionale alle paralimpiadi invernali Torino 2006.

GIOVARRUSCO SIMONE – Argento mondiale Junior 2015 nel disco Ottima prestazione agli Europei 2016 nel Peso e nel Disco. Campione Italiano 2015/2016

ACCIARINO ANTONIO – per l’ottima prestazione agli Europei 2016. Campione Italiano  2015/2016

BECIROVIC MERSED – Campione Italiano 2015/2016  nel Peso, Disco e Giavellotto

MAGRO LEANDRO – Campione Italiano 2015/2016  60 m, 100 m.

COCCHI  FABRIZIO – BORDONI LEONARDO (Guida) – Alla carriera per la partecipazione alla maratona melle Paralimpiadi di Atene e Pechino; alle Paralimpiadi di Sydney nei 5000. Campione europeo nei 10000  e argento nei 5000 (Polonia 2001-2002). Azzurro dal 2000 al 2008 e pluri Campione Italiano.

Federazione Italiana Sport Paralimico Ipovedenti e Ciechi (FISPIC)

CECILIONI UBALDO – Campione Italiano Judo 2013-2014-2015-2016

NANTI GIUSEPPE – Fondatore del Torball in Umbria e componente nazionale Gorball

GERMINI MARIA GRAZIA – Riconoscimento alla carriera per aver fatto nascere e diffuso il Torball in Umbria e vincitrice del Campionato Italiano di squadra 1995.

Federazione Italiana Sport Disabilità intellettiva e Relazionale (FISDIR)

BACIOCCHI ROBERTO –  Campione del mondo 50 m rana Trisome Games Firenze 2016

MELELLI MATTIA – Oro 50 m stile libero e Argento 25 m stile libero Campione Nazionale Promozionale, maggio 2016.

VAUTHIER ALESSIO – Oro 50 m stile libero, Bronzo 25 m stile libero. Maggio 2016

ZANCHI HIROKI GIAMPIETRO – Per i due tiitoli mondiali al Corpo Libero e alle Parallele e argento e  bronzo al Cavallo con maniglie e al volteggio, inoltre terzo in classifica generale. Volteggio e Sbarra. Anno 2015.

BIANCHI DEBORA – Campionessa Italiana al Volteggio e Parallele. Anno 2016

FIORI VERONICA – Campionessa Italiana alla Trave e Parallele. Anno 2016

BATTISTONI ROBERTA – Campionessa Italiana al Corpo Libero e Parallele. Oro ai Trisome Games a tutti gli attrezzi. Anno 2016

Federazione Italiana Tennis Tavolo (FITeT)

D’ORIA VICENTE DANIEL – Tennis Tavolo Argento a squadre al Campionato del mondo ITTDDS Bloem-Fontein Sud Africa

Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina (FIPiC)

CASTELLANI FRANCESCO – Per la conquista della maglia azzurra nella nazionale juniores.

Federazione Italiana Canottaggio (FIC)

AGOLETTO LUCA – Riconoscimento alla carriera e Oro alle Paralimpiadi di Pechino

Federazione Italiana Tennis (FIT)

RICCARDI GERARDO – Riconoscimento alla carriera per i numerosi risultati riportati a livello internazionale e nazionale in campionati e tornei.

 

Premi speciali

PANICHI LUCA – Riconoscimento alla carriera  per la sua forza e determinazione nel dimostrare che anche su di una carrozzina a rotelle si possono compiere imprese senza precedenti.

CENCI LEONARDO – Riconoscimento per essere stato primo italiano a concludere una maratona con un cancro in atto e aver lanciare un messaggio di speranza e di determinazione a tutti i malati di tumore.

TASSI GIANNI LUCA – Pluri campione di Rally internazionali e con lo slogan “la volonta’ non ha limiti” diventa, da parte dei media, uno dei più validi testimonial sportivi dei disabili dopo il rally del Marocco.

ASDA SUPERTEAM LIBERTAS PERUGIA – A ricordo dell’esordio e importante risultato riportato ai Campionati  europei Wheelchair Handball in Svezia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*