Grande successo della trasferta del Nakumatt di Gianni Troiani

Grande successo della cinque giorni di allenamento che la squadra guidata da Gianni Troiani, il Nakumatt di Nairoby (che milita nel campionato Premier League del Football Kenya Federation), ha fatto in Umbria
FOTO ROBERTO SETTONCE AGENCY

Grande successo della cinque giorni di allenamento che la squadra guidata da Gianni Troiani, il Nakumatt di Nairoby (che milita nel campionato Premier League del Football Kenya Federation), ha fatto in Umbria. L’ex Grifone, nato a a San Giacomo di Spoleto nel 1942, la settimana di Ferragosto era tornato nella sua regione con la compagine che sta allenando in vista dell’inizio del girone di ritorno. Sotto la sua guida la squadra in quattro anni ha conquistato tre promozioni fino a raggiungere in serie A.
La trasferta umbra era il premio che l’imprenditore umbro Leonardo Dolciami, braccio destro del proprietario dei supermercati Nakumatt, aveva promesso ai ragazzi se avessero conquistato la promozione nella massima categoria. E così è stato. Troiani, con l’aiuto dell’amico Nando Orazi (un altro umbro che lavora a Nairoby per la catena di centri commerciali Nakumatt), ha scelto di portare i giocatori nella propria regione. I giovani kenioti hanno affrontato ogni giorno una squadra diversa: martedì 11 agosto il Città di Castello; mercoledì 12 agosto lo Spoleto; giovedì 13 agosto la Primavera del Perugia: venerdì 14 agosto il Tavernelle. Sabato 15 la compagine di Nairoby è alla volta dell’aeroporto di Roma per ritornare a casa.
Momento clou è stato proprio il ritorno di Troiani sul campo biancorosso.  Ecco l’articolo pubblicato nel sito www.ac-perugia. com:

 

IL NAKUMATT DI GIANNI TROIANI IMPATTA CON LA PRIMAVERA DEL GRIFO

 

Gianni Troiani incontra il suo Perugia, non la prima squadra ma la squadra primavera. Lo incontriamo prima dell’inizio della gara, contento e fiero dei suoi ragazzi, ringrazia apertamente chi ha potuto realizzare questo sogno, chi ha organizzato e portato in tournee questa squadra (Il Nakumatt) che è arrivata ai vertici del campionato del Kenya. Una squadra ben organizzata che contro la primavera non ha sfigurato, riportando a casa un ottimo pareggio,  visto il livello calcistico totalmente diverso e non corrispondente con quello italiano.  Al termine della gara un rappresentante del gruppo degli Ingrifati e della Palestra Popolare, hanno voluto omaggiare con dei piccoli pensieri la squadra guidata da Gianni Troiani, alcune scarpe da calcio, guantoni da boxe, qualche maglia della palestra ed altri oggetti che sono stati donati ai ragazzi della squadra keniota. Non poteva mancare la foto di gruppo al’interrno del “Renato Curi”, la squadra africana, accompagnata dal Ds Marcello Pizzimenti ha posato per la foto ricordo sotto la curva nord e sotto la tribuna. Logicamente i tre portieri della squadra hanno voluto farsi fotografare nella porta posta sotto la curva nord.
Ecco le due squadre che sono scese in campo:
PERUGIA: SANTOPADRE, BIANCHI, GAROFALO, CASTILLO, VILLA, POLIDORI, DIDIBA, VARFAY, CHERBASSI, ZEBLI, SALVUCCI.
A DISPOSIZIONE DI MISTER VALERIANO RECCHI
SORCI, TREQUATTRINI, HYSENI, GUALTIERI, MAESTRELLI, VISCONTI, MANCINELLI, CASTELLETTI, VICARONI, ARBOLEDA, TRECCHIODI, DE IULIIS, RONDONI
NAKUMATT: WYCLIFF, MEJA, CHRISTOPHER, DONALD, KENNEDY ONIANGO, MARTIN, TYRONE, JACOB, CORNELIUS, PETER, JOHN,
A DISPOSIZIONE DI MISTER GIANNI TROIANI
ADISA, STEPHER, KENNEDY ODINGA, WILSON, DAVID, KELVIN, ABUYA
Nella foto la squadra del Nakumatt allenata da Gianni Troianisotot la curva nord
Foto ©7oz. Photo Agency – Roberto Settonce Riproduzione vietata
Per Perugia2005News Roberto Settonce

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*