Grande Perugia, poker al Catanzaro

CATANZARO – Perugia col turbo, i biancorossi non si fanno fermare nemmeno dall’inferiorità numerica: al “Ceravolo” di Catanzaro finisce 4-1. Il Grifo vola al secondo posto della classifica grazie alle marcature messe a segno da Moscati (la palla è stata toccata da Sirignano) e Fabinho al 22′ e al 38′ del primo tempo e poi ancora in rete Fabinho e Nicco al 3′ e all’8′ della ripresa. I padroni di casa sono andati in gol con Carboni e Masini sul finale di partita, ma i biancorossi non hanno mollato, portando a casa un risultato che vale oro. Per il Perugia è la quinta vittoria consecutiva in trasferta.

Fonte: giornaledellumbria.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*