GP Smart Cup: a Tuoro una tappa di successo

(UJ.com3.0) TUORO SUL TRASIMENO – In una cornice paesaggistica da mozzafiato con lo scenario del Lago Trasimeno e un sole che ha riscaldato la giornata, come da copione, questa mattina, alle ore 10,30, il Sindaco Mario Bocerani , l’Assessore allo sport Lorenzo Borgia con il patron del Gp Smart Cup Francesco Gori, hanno dato il via alla manifestazione con il simbolico taglio del nastro tricolore momento celebrativo effettuato sulla piazza antistante il palazzo Comunale con tutte le 52 auto incolonnate ed in testa un gocart con il bambino …. che ha fatto da apripista sul tratto di strada del centro del paese di Tuoro. Tre sono state le manche di questa seconda tappa del Gp Smart Cup alla quale è stato associato come evento sportivo, anche il 1° trofeo slalom Unicef.

Cinquantadue piloti si sono sfidati sul tratto di strada, noto al settore automobilistico , quale è La Cima . Tra tornanti e ostacoli appositamente posizionati dal direttore di gara Fabio Bagnoli, nella media di percorrenza di oltre 2minuti di media , in tre ore circa , i piloti hanno concluso le tre manche della competizione con l’intervallo del pranzo tra la prima e la seconda manche.
A vincere la seconda tappa del GP Smart Cup , gli assoluti delle categorie 700 cc, Mierla Angelo, che si conferma in testa alla classifica, 1000cc, new entri nella classifica, Vuolo Ferdinando e per la categoria lady, si conferma, in testa alla sua categoria, Patumi Virginia.
Per la gara del 1 °trofeo slalom Unicef, di seguito i primi classificati delle varie categorie :
Storiche : Fasoli Alberto ; categoria A Fantuzzi Valerio ; categoria B Piccioni Giuseppe ; categoria C Marchetti Mauro ; categoria D2 Properzi Eliseo ; categoria E Albertoni Marcello ; categoria Sport Ferrari Rubens.
La premiazione si è svolta presso la piazzetta antistante il Comune di Tuoro , per mano dell’Assessore allo Sport Lorenzo Borgia e del Presidente Nazionale Lega Automobilismo UISP , Carlo Ponti. Testimonial della gara la modella Christelle Tshunza con la partecipazione del cantante Keli che si è esibito in un piccolo concerto.
L’appuntamento sportivo ha visto il patrocinio della Provincia di Perugia e del Comune di Tuoro, con la partecipazione e la collaborazione della Misericordia di Magione con l’assistenza della Dottoressa Serena Poli Di Marco, dell’associazione radioamatori ARI di Perugia .

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*