Gecom Security Perugia: guardia alta contro Casal De’ Pazzi

Seconda gara interna consecutiva per la Gecom Security Perugia che nel quart’ultimo impegno della stagione regolare avrà ancora il pubblico dalla sua parte per incrementare il record di vittorie che al momento è a quota sedici. Si torna a giocare al consueto orario delle 20,30 sabato 18 aprile al palasport Giuseppe Evangelisti, momento in cui è previsto il fischio d’inizio dell’incontro con una Volleyrò Casal De’ Pazzi che naviga in acque tranquille.

C’è comunque attesa per la giornata di campionato che vedrà le magliette nere affrontare un collettivo promettente e capace di mettere in crisi diverse squadre di alto rango nella presente stagione di serie B1 femminile. Il sodalizio sportivo del vice presidente Antonio Bartoccini è tornato a vincere e convincere dopo la sosta pasquale ed ha consolidato la posizione che è valida per la partecipazione ai play-off. Si avvicinano gli obiettivi importanti, le perugine sono terze a 46 punti mentre le laziali sono none a quota 30, c’è dunque differenza tra le due contendenti ma lo scarto esistente non rende possibile abbassare la guardia.

Vietato distrarsi perché se è vero che le ‘vigilanti’ aspirano a proseguire la loro marcia, migliorando se possibile la classifica, è altresì certo che le talentuose avversarie sono in grado di esaltarsi soprattutto contro le big del girone. Le padrone di casa dirette dall’allenatore Fabio Bovari hanno rafforzato le loro sicurezze ritrovando il sorriso e la convinzione nei propri mezzi, appare evidente che le atlete titolari siano confermate.

Lo staff tecnico ha preparato con cura questo appuntamento, potendo contare sula consolidata rosa, facendo leva sulla continuità offensiva della schiacciatrice Natascia Mancuso e sulle garanzie a muro della centrale Valentina Mearini. Come detto le romane allenate da Pasqualino Giangrossi sono un cliente ostico, le caratteristiche del loro gioco fanno presumere che le garanzie maggiori derivino dalla diagonale di posto-due dove risiedono la regista Natasha Spinello e l’opposta Alice Pamio.

La partita sarà arbitrata da Gianluca Urbano e Riccardo Lucini. Possibile sestetto Perugia: Sghedoni ad alzare in diagonale con Puchaczewski, Cruciani e Mearini centrali, Barbolini e Mancuso attaccanti di banda, libero Chiavatti. Probabile formazione Casal De’ Pazzi: Spinello in regia, Pamio opposta, Mancini e Gradini al centro, Arciprete e Melli schiacciatrici, Monini libero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*