Gala Sport: “Il Perugia può fare risultato ad Avellino”

Gala Sport punta sul Perugia in vista della difficile trasferta di Avellino. Il consueto approfondimento sportivo del martedì di Tef Channel, prodotto dall’agenzia giornalistica Avi News, è tornato sulla recente vittoria dei grifoni contro la Pro Vercelli ed ha puntato lo sguardo alla sfida di sabato al “Partenio-Lombardi”. L’edizione di martedì 17 marzo è andata in scena alla Centralcar di Perugia, concessionaria Jeep, Citroen e Kia, anche per le sedi di Foligno, Città di Castello e Terni, alla presenza del titolare Ettore Pedini, storica e valente figura imprenditoriale del territorio, oltre che tifosissimo del Perugia Calcio. Nel suggestivo studio appositamente adibito per ospitare la trasmissione, con lo stesso Pedini in veste di designer, il giornalista Andrea Sonaglia ha potuto contare sulle valide opinioni dell’Assessore regionale Stefano Vinti, dei giornalisti Ettore Bertolini e Daniele Orlandi (TifoGrifo.com e Agenzia Stampa Italia) e di Roberto Arcangeli.  “L’obiettivo del Perugia resta quello di centrare il prima possibile la salvezza – ha esordito lo studio – e una volta raggiunti i fatidici cinquanta punti, sarà lecito pensare e puntare a risultati più ambiziosi. Un profilo basso, in questa fase, può servire anche per evitare ulteriori pressioni alla squadra e probabilmente quei cali di tensione visti contro la Pro Vercelli”. Con 43 punti all’attivo e con undici partite davanti, è inevitabile percepire già il sapore della conferma nel campionato cadetto. Il Presidente Santopadre, poi, continua ad alzare l’asticella delle ambizioni e il Perugia post mercato invernale sembra una squadra più completa e competitiva. Il sogno play-off tuttavia passa inevitabilmente per un miglioramento del rendimento esterno, visto che sin qui la squadra di Camplone ha maturato una media punti non entusiasmante (0.80). “Quella di Avellino – ha precisato il parterre di Gala Sport – è una trasferta difficile, contro una squadra molto tosta, a cui piace sfruttare gli episodi. L’assenza di Fossati si farà sentire, ma Camplone ha le risorse per schierare la formazione migliorare e portare a casa un risultato positivo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*