Gala Sport ci crede: “Il Perugia si riscatterà con il Crotone”

Gala Sport punta forte sul Perugia in vista della gara di sabato contro il Crotone. L’approfondimento sportivo di Tef Channel, edito dall’agenzia giornalistica Avi News, nella puntata di martedì 15 settembre ha analizzato il momento dei grifoni. Ospiti del giornalista Andrea Sonaglia, presso il ristorante del Green Club House ad Ellera di Corciano, il collega di SportPerugia.it, Danilo Tedschini, gli opinionisti Marco Casavecchia e Roberto Arcangeli, il Presidente del Csi di Perugia, Claudio Banditelli e, per la prima volta, l’avvocato perugino Gian Luca Laurenzi.  La discussione iniziale è stata subito focalizzata sulle tematiche quotidiane: a partire dall’infortunio dell’attaccante Matteo Ardemagni, a rischio per sfida contro i calabresi.

“Speriamo che non si tratti di nulla di grave – ha auspicato il parterre – perchè la rosa non prevede un sostituto all’altezza e le cose potrebbero complicarsi sul piano tattico. La soluzione potrebbe essere l’impiego di Di Carmine, anche se la prima punta l’ha fatta solo lo scorso anno alla Juve Stabia”.

Ardemagni resta l’uomo chiave in area di rigore e un simbolo per l’attaccamento dimostrato ai colori biancorossi.

“Il gesto di ridursi lo stipendio per tornare a Perugia è passato un po’ sottotraccia; invece merita maggiore risalto e potrebbe essere premiato con l’assegnazione della fascia di capitano, chiaramente in assenza di Comotto”.

Altro tema di giornata, la presa di posizione del gruppo di tifosi, “Quelli del Santa Giuliana”, contro alcune critiche mosse a tecnico e squadra.

“I tifosi vanno sempre rispettati – hanno commentato gli ospiti – ma il diritto di esprimere un’opinione nei limiti dell’educazione e del rispetto deve essere salvaguardata. Il campo, poi, è il giudice supremo”.

Quel tappeto verde che, ad oggi, ha dato sentenze alterne per quanto riguarda il Perugia.

“Bisoli sta cercando di trovare la quadratura, ma è evidente che la rosa non è stata completata, con l’innesto di almeno un altro centrocampista e di un attaccante da utilizzare come alternativa di Ardemagni. Queste non sono prese di posizione contro la società o l’allenatore, è la sola evidenza dei fatti”.

Nell’attesa di sapere se Bisoli potrà subito utilizzare Guberti e di capire quando sarà pienamente disponibile Della Rocca, il tecnico emiliano ha poche alternative per cambiare il Grifo e un unico obiettivo: vincere. A partire dalla gara casalinga contro il Crotone di sabato.

“A Pescara, al di là degli episodi, il Perugia poteva fare molto di più. Contro i calabresi sicuramente si riscatterà, anche se quella di Juric è una squadra da prendere con le molle”.

Durante il corso della puntata, c’è stato spazio anche per presentare l’evento che domenica 20 settembre vedrà protagonista il Csi provinciale presieduto da Claudio Banditelli. Alle ore 17.30, alla presenza delle autorità cittadine, sarà inaugurato un nuovo impianto sportivo di calcio A7 a Ponte della Pietra, in gestione proprio al Csi, su quel terreno per anni utilizzato dalla locale società calcistica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*