Fusco, Ricci e Aquinardi alla corte di coach Serventi

Basket femminile: Tripla della Pallacanestro Perugia per l’Acqua & Sapone Umbertide. Siamo ormai agli sgoccioli, la nuova stagione sportiva 2014/2015 è alle porte.

Per qualcuna le vacanze dureranno ancora meno: Chiara Fusco, Francesca Aquinardi e Giulia Ricci saranno le prime atlete della società biancorossa a tornare a sudare in palestra e lo faranno agli ordini di coach Lorenzo Serventi e del suo Staff assieme alle ragazze della Acqua & Sapone Umbertide.
A partire dal 18 Agosto le tre atlete della Pallacanestro Perugia, classe 1998, saranno aggregate al gruppo della serie A1 con la quale svolgeranno tutto il periodo di preparazione.

Per le giovani atlete biancorosse allenate da coach Filippo Fiorucci, dopo l’entusiasmante annata 2013 che le ha viste grandi protagoniste con il secondo posto storico dell’Umbria al Trofeo delle Regioni di Genova e finaliste con la AD Pall. Madonna Alta Perugia alle finali nazionali a squadre di Viterbo, si preannuncia una stagione impegnativa ed esaltante, nella quale disputeranno in maglia Pallacanestro Perugia il campionato under 17 ed in maglia Basket Umbertide il torneo under 19.

Comincia cosi il progetto tecnico concordato e fortemente voluto da Lorenzo Serventi e dai referenti tecnici biancorossi Filippo Fiorucci e Francesco Posti, progetto che è parte di quanto in maniera globale e programmatica le due Società hanno siglato nel mese di luglio.

“Sono contento che Giulia Ricci Chiara Fusco e Francesca Aquinardi faranno parte del raduno della nostra serie A1 che inizierà il 18 agosto ad Umbertide – afferma coach Serventi – sono atlete che provengono dalla pallacanestro femminile Perugia del presidente Manganello e con cui abbiamo un accordo tecnico e societario che mi rende veramente soddisfatto perché grazie a tutto lo staff degli allenatori e dei dirigenti, siamo riusciti a creare una sinergia unica che finalmente potrà, dare ottimi risultati sotto il profilo tecnico fisico tattico delle singole atlete, cosa che maggiormente ci preme e delle nostre squadre.

Ho seguito queste 3 atlete gli anni passati nei loro campionati oltre che averle allenate una volta per un incarico affidatomi dal settore squadre nazionali e devo dire che mi sono subito rimaste impresse come atteggiamento e voglia di fare. Ritengo che questa occasione possa solo che essere positiva perché può’ essere un premio per la loro dedizione e i sacrifici che quotidianamente svolgono con i loro istruttori ma anche un punto di partenza ed uno stimolo a continuare a migliorarsi confrontandosi con atlete evolute come quelle che militano da anni in serie A1 e con straniere di primo livello. Saranno anche da esempio per futuri innesti di altre giovani quindi… Buon lavoro e ben arrivate.

“Entusiasmo e grande voglia di fare accompagnano i primi passi di questo progetto importante e stimolante – affermano coach Fiorucci e coach Posti – Con Lorenzo Serventi siamo stati sin da subito in sintonia su tutto per quello che è un qualcosa che va al di la del semplice scambio o prestito di giocatrici.

Una fusione di idee e piena condivisione nel cosa insegnare e come insegnarlo. C’è la volontà reciproca di fare basket in modo condiviso e totale, percorrere la medesima strada con direttive comuni, applicando criteri e concetti univoci per avere squadre sempre competitive e giocatrici migliori. Le Società ci hanno dato una possibilità che abbiamo il dovere di sfruttare ed il modo migliore è lavorare sodo, con passione e con impegno massimo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*