FRANCO SONAGLIA NUOVO PRESIDENTE DEL VESPA CLUB PERUGIA

vespa_club(Uj.com 3.0) PERUGIA – Rinnovamento all’insegna della continuità per il Vespa Club Perugia. Lo scorso 27 febbraio gli oltre trecento soci hanno scelto il nuovo consiglio direttivo, che alla prima riunione del 7 marzo, ha provveduto all’assegnazione delle cariche tra i sette consiglieri eletti. All’unanimità, il titolo di Presidente è stato assegnato a Franco Sonaglia, storico vespista, da molti conosciuto con il soprannome di “Coppi”, che subentra all’uscente Luca Checcaglini, al timone dell’associazione motoristica nel biennio appena conclusosi. “Ringrazio i consiglieri per la fiducia accordata  – ci tiene a precisare lo stesso Sonaglia – come è giusto e doveroso rivolgere un pensiero al mio predecessore, Luca Checcaglini, che in questi due anni ha profuso per il club grande impegno e passione, e ai consiglieri uscenti, Roberto Natali, Alberto Cecchini, Sergio Trequattrini e Roberto Trebbi. Cercheremo di dare continuità al lavoro che è stato fatto, puntando a coinvolgere sempre di più figure giovani, che possano trovare nella vespa un riferimento in termini di svago e diventare per il nostro movimento un supporto organizzativo e motivazionale. Il 2014 sarà un anno importante, perché a settembre Perugia ospiterà il raduno internazionale e ci teniamo a ben figurare”. L’appuntamento è già stato fissato per il 14 settembre e il neo Presidente ha già messo in moto la macchina organizzativa.  A coadiuvarlo per l’organizzazione dell’evento stesso e ad accompagnarlo nei prossimi due anni saranno il Vice Presidente, Luca Farfanelli, il segretario, Lorenzo Medorini (confermato), il tesoriere, Luciano Passerini (confermato) e i consiglieri, Andrea Sonaglia, Massimiliano Schippa e Stefano Migliarini. Nel nuovo consiglio direttivo hanno trovato spazio anche Luca Checcaglini e Zelindo Canestrelli (confermato), in qualità di revisori dei conti,  Antonio Gamboni e Armando Serpolla, rispettivamente presidente e socio onorario.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*