Finisce in pareggio il derby tra Ternana e Perugia

Davanti a 12 mila 500 spettatori, l’attesissimo derby Ternana Perugia è finito a reti inviolate. Le “Fere” e il “Grifo” non sono andati al di là dello zero a zero.  Finisce 0 a 0. I rossoverdi della Ternana sono andati meglio nel primo tempo e il Perugia nella ripresa, ma alla fine il pareggio ha sembrato rispecchiare al meglio lo stesso andamneto della partita. La Ternana, con Gvazzi, ha colpito anche una traversa nel primo tempo, mentre il Perugia è andato vicino al vantaggio con Falcinelli, al 24esimo. Suo il sinistro che Brignoli ha osservato passare di poco fuori dalla sua porta. Al Liberati coreografia da brividi con le curve est e nord colorate da migliaia di bandierine rosse e verdi.

Il biancorosso ha invece caratterizzato la ovest destinata ai mille tifosi ospiti. La Ternana e” scesa in campo con il lutto al braccio per ricordare la memoria di David Romboli, preparatore dei portieri degli allievi nazionali scomparso pochi giorni fa. Lo speaker ha anche ricordato il tifoso del Perugia Vincenzo Tancini, vittima di un incidente in moto.  Attraverso i microfoni di SKY Sport, il tecnico della Ternana Attilio Tesser ha commentato così il pareggio a reti inviolate nel derby contro il Perugia: “Abbiamo giocato meglio nel primo tempo concedendo pochissimo al Perugia. Peccato per quella traversa, ma in generale le due squadre si sono sostanzialmente annullate. Anche nella ripresa non abbiamo concesso moltissimo agli avversari, abbiamo dato tutto e c’è un po’ di rammarico per non aver concretizzato le occasioni dei primi 45′. Rimpianti? No, bisogna fare i conti con la realtà. Ho una squadra giovane, oggi la difesa era in emergenza e hanno giocato dei ragazzi di vent’anni”.

Andrea Camplone, tecnico del Perugia, invece ha commentato il pareggio senza reti ottenuto nel derby contro la Ternana: “Non siamo andati bene nel primo tempo, mentre abbiamo creato tanto nella ripresa. E’ comunque un punto importante, in un match molto sentito come è tipico dei derby. Un pareggio che ci dà continuità di risultati”.

 

 


[box type=”note” ]TERNANA-PERUGIA 0-0 TERNANA: Brignoli, Valjent, Maccariello, Popescu, Fazio, Gavazzi, Viola, Palumbo (42′ st Crecco), Vitale (26′ st Janse), Ceravolo (26′ st Bojinov), Avenatti. A disp.: Sala, Falletti, Dugandzic, Russo, Dianda, Crecco, Eramo. All. Tesser PERUGIA: Koprivec, Goldaniga, Giacomazzi, Mantovani, Nielsen (25′ st Nicco), Fossati, Verre, Faraoni, Fabinho (37′ Crescenzi), Falcinelli, Ardemagni (16′ st Lanzafame). A disp.: Amelia, Hegazi, Taddei, Fazzi, Baldan, Parigini. All. Camplone ARBITRO: Maurizio Mariani di Aprilia (Valeriani di Ravenna – Segna di Schia) RETI: NOTE: 11.840 spettatori di cui 920 da Perugia. Ammoniti Ardemagni, Popescu, Goldaniga, Vitale, Faraoni. Espulso Meccariello per doppia ammonizione.[/box]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*