Bocce Terni, weekend con il 19° Trofeo San Valentino

Fine settimana a Terni all’insegna dello sport delle bocce con il 19° Trofeo San Valentino
Bocce Aper Capocavallo

La A.S.D. Polisportiva Boccaporco organizza domenica 14 febbraio 2016 la 19° edizione del Trofeo San Valentino gara nazionale individuale di bocce riservata a 144 atleti tutti della massima categoria “A”.

Tra i partecipanti spiccano i nomi di Gianluca Formicone, Emiliano Benedetti e Mirko Savoretti della Virtus L’Aquila, Alfonso Nanni e Giuliano Di Nicola della Boville Roma, solo per citarne alcuni. Nutrita anche la delegazione degli atleti umbri che alla luce dei recenti risultati conseguiti anche in campo nazionale, sarà fortemente motivata a far rimanere nella nostra terra il prestigioso trofeo.

La manifestazione, tra le più ambite del movimento sportivo nazionale, ha ottenuto il patrocinio della Regione dell’Umbria, del Comune di Terni e del C.O.N.I. dell’Umbria.

Per la fase delle eliminatorie saranno impegnati, dalle ore 9,00 di domenica 14 febbraio, ben quindici impianti sportivi del comprensorio ternano e perugino (Terni, Narni, Amelia, San Gemini, Acquasparta, Spoleto, San Giacomo, Trevi, Clitunno, Foligno, Bevagna e Spello. Per il regolare svolgimento degli incontri la Federazione Italiana Bocce di Terni impegnerà 15 commissari di campo e circa 30 arbitri di partita.

I vincitori dei rispettivi gironi di eliminazione si daranno appuntamento il pomeriggio alle ore 14,30 presso l’impianto della bocciofila Polisportiva Boccaporco, sito in via Ippocrate, 8 (Terni), per disputare la fase di finale. Gli incontri saranno gestiti dal coordinatore della manifestazione l’arbitro nazionale di Macerata Sig. Silvio Giustozzi che sarà coadiuvato dall’assistente Giuseppe Bossi arbitro regionale di Terni e da sei arbitri di partita federali (ingresso gratuito per il pubblico).

La finalissima è prevista per le ore 18,00 circa ed a seguire si svolgerà la cerimonia di premiazione alla presenza delle Autorità sportive e istituzionali.

Anche quest’anno la manifestazione è legata al nome del Santo Patrono a cui peraltro è dedicata l’immagine della medaglia che sarà consegnata al primo classificato. I trofei sono intitolati alla memoria di Gino Rosati, socio fondatore del sodalizio di via Ippocrate e motore della crescita dell’associazione insieme ai suoi due figli Luciano e Moreno.

Il trofeo San Valentino sarà preceduto da diverse attività sportive e culturali, tra le quali evidenziamo la mostra di disegno e pittura delle opere realizzate dai bambini che hanno preso parte alla sesta edizione del corso ideato e promosso dalle insegnanti Serenella Colasanti e Orietta Tartari. Le opere saranno esposte presso il bocciodromo e l’inaugurazione della mostra si terrà sabato 13 febbraio con inizio alle ore 16,00.

Sempre il pomeriggio di sabato si svolgerà una gara promozionale ad invito a terne, composte da un atleta di categoria “A”, da una atleta donna e da un atleta junior. Lo scopo della manifestazione è quello di determinare una sana contaminazione tra le diverse specialità e far crescere la consapevolezza tra i nostri concittadini che lo sport delle bocce può essere praticato a tutte le età e da ambo i sessi.

“Sono ottimista – ha dichiarato il presidente della bocciofila Ferrero Guarnieri – che anche quest’anno tutto volgerà al meglio, le premesse sono quelle giuste per poter assistere ad uno spettacolo sportivo nel rispetto del nome del nostro Santo Patrono. Ringrazio fin da ora tutti i volontari che da giorni si stanno adoperando per la buona riuscita della manifestazione ed in particolare le Istituzioni e gli sponsor per il sostegno garantito. Invito gli sportivi a venirci a trovare domenica 14 febbraio presso il nostro impianto certo che non resteranno delusi dallo spettacolo che sapranno offrire i campioni che si affronteranno per aggiudicarsi il Trofeo San Valentino edizione 2016”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*