Fabio Cricco, classe 1995, è il nuovo palleggiatore della Grifo volley Ledlink Perugia

Fabio Cricco nuovo palleggiatore Grifo volley Ledlink Perugia
Fabio Cricco

da Lamberto Salvatori
Addetto comunicazione Grifo Volley Ledlink Perugia
Fabio Cricco, classe 1995, è il nuovo palleggiatore della Grifo volley Ledlink Perugia, che si appresta a disputare, per il terzo anno consecutivo, il campionato nazionale nel girone E della di serie B 2. Lo abbiamo incontrato per raccogliere le sue impressioni alla vigilia del campionato

• Come mai la scelta di Perugia
Ho scelto di nuovo Perugia perché l’ esperienza che feci due anni fa fu molto costruttiva sia sotto l’ aspetto tecnico che morale e spero che anche la prossima stagione lo sia. Oltre a questo un altro motivo per dire si alla Grifo è il fatto che il campionato che mi appresto a disputare è una categoria superiore rispetto a quello dello scorso anno; un motivo in più per dimostrare voglia e impegno.


• Come ti trovi da palleggiatore, dopo aver giocato per tanti anni da opposto
Dopo aver giocato parecchi anni da opposto, posso dire che il ruolo del palleggiatore è molto più affascinante, ma allo stesso tempo complicato; sei la mente delle squadra e devi saper gestire al meglio i tuoi attaccanti.


Come è stata la tua esperienza nella Grifo volley di 2 anni fa
Ricordo con estrema positività l’ esperienza alla Grifo di due anni fa, c’ era un gruppo unito e una società sempre presente per qualsiasi evenienza.
Hai avuto modo di allenarti con la Sir Perugia, ed anche andare in panchina in serie A: Che esperienza è stata?
Quest’ anno ho avuto la possibilità di allenarmi parecchie volte con la Sir Perugia a causa di infortuni ad alcuni giocatori. Un’ esperienza bellissima che fin da bambino si sogna, stare a contatto con giocatori di un certo calibro che fin da piccolo cercavi di emulare.


• Cosa ti aspetti dalla stagione che sta per iniziare e dalla tua carriera in prospettiva
Dalla stagione che sta per iniziare mi aspetto buone cose, cercheremo di affrontare un campionato tosto come la B2 con il massimo impegno, speriamo di migliorare il buon piazzamento dello scorso anno e di toglierci qualche soddisfazione in più. Dal punto di vista personale voglio cercare di ritagliarmi uno spazio maggiore rispetto a quello di due anni fa e cercare di crescere come persona e come giocatore.


• Quali sono le tue ambizioni sportive e di vita
Cercherò di trarre da ogni giocatore e ogni persona dello staff i consigli più utili e di ascoltare le persone con più esperienza della mia. Al di fuori della pallavolo, sto frequentando l’ Università di economia qua a Perugia; penso che nella vita sia importante crearsi più strade possibili, quindi voglio cercare di mandare avanti gli studi e allo stesso tempo crescere e divertirmi con la pallavolo.

Fabio Cricco

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*