Unipegaso

Endurance, Nicolò Mori secondo in Sardegna

PERUGIA – Sabato 26 e domenica 27 Aprile si è corsa in Sardegna, a Iglesias, la seconda e terza tappa degli Assoluti d’Italia di Enduro edizione 2014.

Enduro, extreme e cross test da ripetersi per tre giri entrambe le giornate di gara, ma, l’elemento che ha reso hard una gara già di per sé tecnica, è stata la pioggia che si è abbattuta su Iglesias dal venerdì alla domenica.

Nella classe E2 un sorprendente Nicolò Mori, che si presenta in piena forma, chiude secondo sia sabato che domenica e riuscendo a staccare il miglior tempo di classe in alcune Prove Speciali, limitando così il ritardo di soli 15 secondi dal vincitore, Alex Salvini Campione uscente e Campione del Mondo 2013.

Nicolò Mori ha segnato così quasi tutti i suoi miglior tempi di classe nella Extreme Test che era particolarmente difficile ed insidiosa per la presenza di molti sassi smossi e scivolosi totalizzando su 18 speciali  6 vittorie, 5 secondi posti e 5 terzi posti;  anche nella classifica Assoluta chiude 9° ma con solo gli Italiani Balletti, Salvini e Albergoni davanti.

Grazie al brillante risultato del weekend, si mette al secondo posto in campionato nella combattutissima classe E2 con 47 punti seguito da Redondi con 45
, Gritti 38, Martini 33.

Tra gli Umbri presenti, Manuel Monni che chiude le due giornate con un 4° e un 5° posto nella E3 purtroppo ancora sofferente per l’infortunio alla mano , e Tommaso Montanari 6° e 8° nella E2.

Il prossimo appuntamento degli Assoluti d’Italia è tra circa un mese nella località di Fabriano, il 24 e 25 Maggio 2014 ma più prossima è invece la tappa del Mondiale Enduro il 10 e 11 maggio in Grecia dove Mori è 4°  nella EJ dopo le prove di Spagna e Portogallo e Monni 7° nella E3.

motocicletta
Nicolò Mori
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*