Edil Rossi Bastia, volley b1/f, anticipa in casa l’ultima gara contro Cagliari

Edil Rossi Bastia (staff)BASTIA UMBRA (PG) – Ventiseiesimo fine settimana di competizione per la stagione della Edil Rossi Bastia che dopo aver conquistato matematicamente la sesta posizione della classifica, non ha più nulla da chiedere alla serie B1 femminile.

In questo sabato di saluti le biancoazzurre affrontano la Alfieri Cagliari, altro sestetto che è privo di particolari stimoli essendo il fanalino di coda del girone ed ormai da tempo retrocesso nella categoria inferiore.

Si gioca in anticipo al palazzetto di viale Giontella, alle ore 16,15 è programmato il fischio d’inizio della partita che per accordi tra club tende ad agevolare il rientro a casa delle squadre che devono affrontare anche viaggi aerei.

Sarà dunque una gara che presenta un coefficiente di difficoltà non troppo elevato, occasione giusta per dare spazio a tutte le effettive dell’organico a propria disposizione per il collettivo bastiolo.

Nel sestetto coordinato dal team manager Antonello Polticchia c’è comunque voglia di concludere bene questo torneo che per lungo tempo ha visto Bastia Umbra protagonista assoluta ai vertici della graduatoria e accarezzare il sogno play-off.

Sino ad un mese dal termine della stagione quella speranza è rimasta viva, e adesso, seppur gli spareggi promozione sono sfumati, rimane la soddisfazione di aver centrato un bel traguardo.

Non potrà essere migliorato il piazzamento dell’anno scorso ma le possibilità di terminare con un bottino di punti più cospicuo ci sono dato che in caso di vittoria da tre punti sarebbe superato il livello raggiunto dodici mesi fa.

Già superato invece il record di vittorie avendo la squadra colto al momento diciassette successi, uno in più della stagione precedente che fu quella d’esordio nella terza categoria nazionale.

Le ragazze allenate dal tandem tecnico Tardioli-Papini si presentano davanti al proprio pubblico con l’intenzione di salutarlo nel modo migliore ma anche volendo lasciare la vetrina alle giovani come l’opposta Giulia Pani e la centrale Francesca Alessandretti.

Le isolane dirette dal tecnico Andrea Loi potranno fare altrettanto concedendo il campo al martello Sara Orro e alla libero Silvia Sanna, due delle più giovani promesse presenti nel collettivo isolano.

Arbitreranno l’incontro Marco Nampli e Roberto Ambrosi.

Probabile sestetto Bastia Umbra: Gatto in regia, Mezzasoma opposta, Ceppitelli e Tiberi al centro, Ubertini e Da Col schiacciatrici, Gagliardi libero.

Possibile sestetto Cagliari: Mereu ad alzare in diagonale con Aliaj, Dimitrova e Allegretti centrali, Angeli e Soppelsa attaccanti di banda, libero Sanna.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*