Duathlon, a Perugia il campionato italiano giovani

PERUGIA – L’ultima gara della giornata di domenica relativa al Campionato Italiano giovanile Duathlon  è stata la quella della categoria ragazzi, che prevedeva il percorso di 0,4 chilometri di corsa, poi 1,5 chilometri in bicicletta e la corsa fino al traguardo di 0,2 chilometri.
A vincere questa categoria è stata la formazione della società A.S. Minerva Roma 2  con i concorrenti  Virginia Cicchetti , Giulia Tempio, Alessandro Pasquotto e Francesco Gattina.
A premiare le prime  tre società classificate, sul podio, è stato il Presidente Comitato Coni dell’Umbria Domenico Ignozza  e il Consigliere Comunale di Perugia, Carlo Castori.
Singolare riconoscimento è stato dato al Presidente della Trasimeno Triathlon ASD  Alessandro Jovine ( organizzatore della due giorni della Duathlon Campionato Italiano Giovani )  da parte del noto pittore italo francese Pascal Millucci  – con il consenso della Federazione Fitri – si tratta di  una gratificazione per essere riuscito nell’impresa di realizzare una manifestazione sportiva di valenza nazionale a Perugia coinvolgendo più di 120 società sportive con la partecipazione di oltre 650 ragazzi . L’opera ritrae la fontana di Perugia con lo sfondo di Palazzo dei Priori con le ombre stilizzate di un ciclista e di un atleta che corre.
Con lo svolgimento delle categorie individuali e a squadre, nella giornata di domenica si sono svolte le tre gare del delle staffette . La prima Youth , maschile e femminile , 2+2,  che prevedeva un percorso in corsa di 2 chilometri, poi in bicicletta per 8 chilometri e concludere con la corsa al raguardo per 1 chilometro è stata vinta  dal quartetto  Francesca  Crestani, Marta Merlo,  Edoardo  Toneatti  della società Triathlon RN Marostica
A premiare le prime  tre società classificate, sul podio, è stato il Vice Presidente FITRI  , responsabile settore giovanile, Marco Comotto e il Consigliere Comunale di Perugia, Carlo Castori.
Con la gara della Youth B  maschile ( concorrenti 59 ) , le competizioni della mattina si concludono per ripartire poi dopo la sosta del pranzo. Questa gara prevedeva un percorso della corsa di 3 chilometri a piedi, poi il cambio con la bicicletta per una per il tratto di 10 chilometri e per concludere con la corsa a piedi di 1,5 chilometri .  Questa categoria è stata vinta da  Diego Luca Boraschi della Torino Triathlon  Team , secondo classificato, Thomas Bertandi  della società ASD Torino Triathlon, terzo posto  Federico Pagotto della Triathlon RN Ultralite.
A premiare i tre classificati, sul podio, il Vice Presidente Nazionale della FITRI, Roberto Contento, nonché Presidente della Consulta nazionale .
Con la gara della Youth B  femminile ( concorrenti 45 ) , si aprono le competizioni del pomeriggio dopo la sosta del pranzo. Questa gara prevedeva un percorso della corsa di 3 chilometri a piedi, poi il cambio con la bicicletta per una per il tratto di 10 chilometri e per concludere con la corsa a piedi di 1,5 chilometri .  Questa categoria è stata vinta da  Carlotta Missaglia , della Cus Propatria Milano , seconda classificata, Giulia Repetto  della società AS Repetto , Beatrice Taverna della   SAI frecce Bianche.
A premiare i tre classificati, sul podio, il Consigliere delegato della Provincia di Perugia Roberto Bertini.
” Queste manifestazioni sportive legate all’ambiente rappresentano un fiore all’occhiello – ha commentato sul palco Roberto Bertini –  perché rappresentano un volano indiscutibile in grado di portare pubblico qualificato nella nostra regione “.
La gara femminile RA  è quella che ha visto il maggior numero di concorrenti, al nastro di partenza vi erano 60 ragazze. Questa gara prevedeva un percorso della corsa di 2 chilometri a piedi, poi il cambio con la bicicletta per una per il tratto di 6 chilometri e per concludere con la corsa a piedi di 1,5 chilometri .  Questa categoria è stata vinta dalla concorrente  Sofia Terriconi della Green Hill , seconda classificata Giulia Gatti della società A.S. Minerva Roma,  terza classificata Virginia Cicchetti  della A.S. Minerva Roma.
A premiare le prime  tre classificate, sul podio, è stato il  Presidente della Triathlon Trasimeno Jovine Alessandro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*