Donne e Motori, lo show dei motori torna in Umbria

Donne e Motori, lo show dei motori torna in Umbria. Nella foto: Emily Granieri e Claudia Peroni
Dopo 18 anni di assenza il “Motor show” torna in Umbria con il nome di Donne e Motori. Si presenterà con una nuova veste che coinvolgerà tutte le famiglie a 360°. Non ci saranno solo esposizioni di auto e moto e spettacoli di motori ma sono previsti anche spazi dedicati al fashion corner per le donne ed iniziative per i più piccoli.

 

La manifestazione, organizzata dall’imprenditore Emily Granieri, è in programma dal 24 al 26 giugno prossimo presso Umbria Fiere di Bastia Umbra e ha il patrocinato dalla Regione Umbria. Il programma di Donne e Motori è stato presentato questa mattina (mercoledì 13 aprile) presso la sala Fiume di palazzo Donini a Perugia. Erano presenti: Emily Granieri, organizzatore della manifestazione, Walter Sirci, responsabile commerciale di Umbria Fiere, Claudia Peroni, giornalista ed ex pilota di rally che sarà madrina dell’evento, Gianluca e Marco Pesciaioli, direttori di Donne e Motori, Giuseppe Cimminelli, responsabile commerciale di Donne e Motori. Assente per motivi familiari Claudio Marcello Costa, medico italiano e noto al grande pubblico come “dottor Costa” e fondatore della “clinica mobile”, che sarà tra gli ospiti d’onore della manifestazione.

 

“Circa 25 marchi automobilistici hanno sposato il nostro progetto”, ha dichiarato soddisfatto Emily Granieri. “Siamo riusciti a coinvolgere oltre l’80% – ha proseguito – dei concessionari presenti in Umbria. Abbiamo seminato tanto e stiamo raccogliendo i primi frutti, ne siamo contenti. Siamo riusciti, a due mesi mezzo dalla manifestazione, ad occupare tutti e tre i padiglioni di Umbria Fiere e le aree esterne. Siamo l’unica fiera, insieme ad Agriumbria, che sfruttiamo i 50mila metri quadri di superficie che offre la struttura. Siamo molto soddisfatti – conclude Granieri – anche del fatto che persone come Claudia Peroni, dottor Costa e Graziano Rossi, il papà di Valentino che sarà presente con la sua Aston Martin, abbiano sposato il nostro progetto”.

 

“Sono qui perché Emily mi ha trasmesso una forte passione”, ha detto subito dopo Claudia Peroni. “Sono sicura – ha proseguito – che Donne e Motori avrà un grande successo. La passione che ci mette Emily in questa manifestazione è contagiosa. Anche il binomio Donne e Motori si sposa bene, l’idea della donna legata ai motori ha sempre il suo fascino. Nelle altre manifestazioni, inoltre, non sono previsti spazi dove la donna può truccarsi, fare i capelli e cose simili”.

Anche Marco Pesciaioli ha posto l’accento sulle iniziative collaterali della manifestazione affermando: “Abbiamo pensato di promuovere molte attrazioni rivolte al pubblico femminile e ai bambini. Donne e Motori vuole essere una fiera a 360°, rivolta a tutti”.

 

Dello stesso parere è stato anche Walter Sirci ha sottolineato la bontà del progetto. “Come Umbria Fiere – ha detto – lo abbiamo sposato subito sia per l’entusiasmo di Emily sia perché sapevamo che avrebbe avuto un buon riscontro. I numeri dei marchi che hanno aderito lo dimostrano. Ora dobbiamo metterci tutti al lavoro, noi compresi, che saremo partner nella parte logistica della manifestazione”.

Durante la conferenza stampa è stato proiettato il video promozionale della manifestazione e Emily Granieri e Claudia Peroni hanno telefonato a Graziano Rossi per salutarlo. Il papà di Valentino si è detto contento di dare il suo contributo per rendere l’evento ancora più interessante.

La manifestazione, come detto, occuperà tutto il centro espositivo di Bastia Umbra. Oltre alla classica esposizione di auto e moto, che si terrà all’interno dei padiglioni insieme al fashion corner, sono previste una serie di attività che saranno collocate nella parte esterna della struttura. Si terranno, ad esempio, spettacoli con stuntman, rampe per i 4×4, percorsi per i trial, test drive. Saranno presenti anche: un museo dedicato a Marco Simoncelli, una molgolfiera, delle macchinine con motori a scoppio e delle piste giganti per quelle radiocomandate. L’obiettivo sarà quello di far diventare “Donne e Motori” un punto di riferimento motoristico non solo per la regione Umbria.

Il sito internet della manifestazione è: www.donne-motori.org 

Donne e Motori

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*