Domenica c’è la Maratonina del Campanile

Alla 21,097 km parteciperà anche Leonardo Cenci

Maratonina del Campanile
Maratonina del Campanile

Scatterà puntuale domenica prossima alle 9,30 da Ponte San Giovanni la 27esima edizione della Maratonina del Campanile, gara podistica internazionale di Km.21,097 e camminata non competitiva “Correre per la Vita” di Km.6, organizzata dalla Podistica Volumnia Sericap; previsti circa seicento partenti nella prova agonistica che si correrà su percorso misurato ed omologato, con partenza ed arrivo nei pressi del CVA di Ponte San Giovanni e che interesserà anche il territorio di Torgiano, con l’attraversamento del centro storico di questa cittadina, una dei Borghi più belli d’Italia. Anche quest’anno la manifestazione si fregia del marchio di qualità Umbria Green Sport attribuito dalla regione Umbria ad eventi sportivi con determinati specifici requisiti, e all’evento sarà abbinata una iniziativa in collaborazione con l’Italian Wellness Alliance presieduta dal Professor Pierpaolo De Feo, Direttore del Centro Universitario Ricerca Interdipartimentale Attività Motoria (C.U.R.I.A.M.O.) di Perugia, e sarà ufficialmente uno dei maggiori eventi sportivi nazionali rivolto alla prevenzione del diabete e obesità attraverso l’attività motoria e lo sport. Anche Sky si interesserà della Maratonina del Campanile e del suo territorio con un servizio televisivo speciale della durata di trenta minuti che andrà in onda alle 21 di domenica 21 febbraio sul Canale 879 di Sky.

Leonardo Cenci, domenica correrà la sua seconda mezza maratona con il cancro in atto. Maratonina del Campanile
Leonardo Cenci, domenica correrà la sua seconda mezza maratona con il cancro in atto. Maratonina del Campanile

E come sempre l’attenzione degli organizzatori è rivolta anche al sociale con l’incasso della camminata non competitiva di 6 Km. “Correre per la Vita” devoluto in beneficenza: quest’anno il partner prescelto è Avanti Tutta, la onlus perugina presieduta da Leonardo Cenci che si occupa delle persone colpite dal cancro, ed il messaggio che vuole trasmettere è che non solo con un tumore si vive, ma si può guarire e migliorare sensibilmente la qualità della vita: e Leonardo, cui è stato assegnato il pettorale numero 1, correrà la Maratonina del Campanile, unica persona al mondo con cancro in atto a correre nel giro di pochi mesi due mezze maratone (la precedente è stata a settembre la mezza di Foligno). E a fine gara all’interno del CVA, un abbondante pasta party ed un ricco ristoro con pizza, dolciumi e bevande rifocillerà tutti i partecipanti in attesa delle premiazioni, come al solito ricche e numerose per singoli e società. Da ricordare che la domenica mattina non si effettueranno iscrizioni per la gara di mezza maratona ma solamente per la non competitiva, e fin dal sabato pomeriggio sarà possibile ritirare presso il CVA i pettorali gara.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*