Deruta, Podistica Avis, 400 podisti attesi per correre “Per le vie della ceramica”

deruta-nuove-diviseDERUTA – Sarà una domenica di festa per Deruta, con almeno 400 podisti attesi per correre “Per le vie della ceramica”, scoprendo non solo le bellezze del centro storico, ma anche della pianura lungo il Tevere.

Si potrà quindi correre e camminare tra il centro abitato e la zona verde. La manifestazione è promossa dalla locale Podistica Avis, che organizza una corsa su strada competitiva sulla distanza di 12 km.

Per permettere di far conoscere le produzioni locali, ci saranno tanti premi in ceramica realizzati alcun in pezzi unici, da diversi ceramisti e botteghe artigiane di Deruta.

“Ci siamo veramente impegnati al massimo per garantire la miglior accoglienza a podisti che arriveranno non solo da tutte l’Umbria, ma anche da altre regioni ed in particolare dalle marche, visto che avremo una larga presenza di atleti di Castelraimondo, essendo gemellati con la loro società – ammette il presidente della Podistica Avis Deruta – e ci teniamo che, al di là della corsa, in un percorso comunque affascinante, chi viene da noi possa tornare a casa con un bel ricordo di Deruta”.

La squadra derutese (nella foto gli atleti Luca Niccacci, Patrizio Caviglioni, Gianluca Lamincia e Alberto Tizzi con le nuove divise) è una delle realtà emergenti del panorama podistico in Umbria e questa gara vuol essere un po’ il fiore all’occhiello della società stessa. Si punterà inoltre a sensibilizzare tra i partecipanti ed anche tra il pubblico la donazione di sangue attraverso una passeggiata sulla distanza di 3 chilometri e mezzo aperta a tutti, compresi i bambini. La gara è inserita anche nel calendario del Grand Prix Umbria e nel circuito regionale del campionato Endas.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*